WeekEnd

E' il weekend di Niccolò Fabi: tanta musica, teatro con Lo Monaco e l'hip hop di "The week"

Tantissima musica, con al centro l'atteso concerto doppio di Niccolò Fabi a Cesena, teatro con grandi interpreti anche per il Plautus Festival, mostre e fotografia davvero da non perdere, senza dimenticare gli angoli da scoprire in città

C'è tanto da scoprire, ascoltare, guardare, degustare in questo weekend cesenate, che sul territorio offre opportunità davvero da non perdere. Concerti per tutti gusti, spettacoli teatrali, un'infinità di mostre dalla fotografia alla pittura, poi danza, antiqauriato, visite guidate, cinema e tanto altro. Ecco gli eventi a Cesena e dintorni da venerdì a domenica.

Musica: da Niccolò Fabi a Secondo Casadei

E' arrivato uno degli appuntamenti più attesi dell'estate cesenate, tra i punti fermi di "Acieloaperto", il concerto di Niccolò Fabi alla Rocca Malatestiana di Cesena, annunciato nel 2020 e rimandato all’estate 2021. Visto il sold out della prima data, il cantautore sarà sul palco per due serate consecutive, venerdì e sabato. Un viaggio in cui farsi trasportare liberamente. 2 ore ininterrotte di musica in cui le parole e il suono si mescolano con un nuovo immaginario visivo. Un intenso spettacolo in cui trovano il giusto equilibrio anche le sperimentazioni sonore che caratterizzano l’ultimo lavoro discografico del cantautore romano.

Nella  cornice unica della corte del castello malatestiano di Longianovenerdì  un concerto curato dal maestro pianista , compositore e direttore d’orchestra internazionale Francesco Libetta. Ad alternarsi al pianoforte giovani ma già affermati musicisti del calibro di Francesco Giovinazzo, Marco Ercolani, Luca Chiandotto.  che eseguiranno brani tratti dal repertorio di  Robert Schumann, Isaac Albeniz, Franz Liszt. La musica è protagonista  domenica  anche a Monteleone di Roncofreddo con un trio d'eccezione, capitanato dall’esuberante Sam Paglia, che proprio nel 2021 festeggia il suo 25esimo anno di attività. Insieme a lui sul palco  Peppe Conte alla chitarra e Alessandro Orefice alla batteria, offriranno al pubblico il loro repertorio di  musiche da colonne sonore, soul jazz e easy listening, mischiate a ritmi più moderni. Secondo appuntamento della rassegna "Fuori Luogo.La classica di periferia" al Magazzino Parallelo di Cesena. Venerdì si esibiranno Fabrizio Puglisi e Dimitri Sillato: è la  volontà di esplorazione il nucleo poetico di questo duo, che attraverso l’uso della musica elettroacustica, dell’improvvisazione e della scrittura, vuole trovarsi in mondi nuovi dove le più svariate “lingue" della musica si incontrano, creando un suono unico, magmatico, luminoso, oscuro, ipnotico. A 50 anni dalla scomparsa del Maestro Secondo Casadei, la 'Dolce estate' savignanese ospita una serata per celebrare il liscio e il suo più grande interprete. Domenica “Andrà tutto liscio?” proporrà un talk sulla musica da ballo romagnola e sui suoi futuri scenari e a seguire concerto di liscio della band "Pida tonic". Sabato  gli Artenovecento saranno alla rassegna musicale estiva proposta dall’Osteria del Fabbrolo di Diolaguardia, per presentare una versione particolare del loro omaggio a De André: il gruppo si presenterà sarà nella sua versione trio, con Matteo Peraccini, voce e chitarra; Emiliano Ceredi, chitarra, bouzouki, percussioni e cori; Claudia Stambazzi, flauti e voce

Teatro con lo Monaco e danza con "The week"

Sul palco dell'Arena Plautina di Sarsina sale Sebastiano Lo Monaco. Sabato il Palutus Festival ospita l'attore e drammaturgocon il suo nuovo spettacolo "Io e Pirandello, in viaggio con i miei autori – da Sofocle ad Euripide" per la regia di Salvo Bitonti. Ironia e comicità stanno alla base del nuovo lavoro  che porta in scena il mistero della creazione, ma anche quello della solitudine.

Per la tredicesima volta Cesenatico riabbraccia “The Week”, uno degli Street dance festival più importanti d’Europa e diventa così la capitale della danza hip hop per una settimana. L’evento rappresenta un elemento identitario dell’estate cesenaticense: musica, arte urbana, internazionalità, una vibrazione ed una ventata di gioventù e leggerezza ben riassunti negli eventi del fine settimana in piazza Spose Dei Marinai, "Street Fighters -The Final”  e “Give It Up”.

Cesena da scoprire, 'C'era una volta' e 'Marké'

Tornano le visite guidate a Cesena: vere e proprie passeggiate tematiche attraverso il centro storico, con guida turistica esperta, alla scoperta di Cesena, della sua storia e delle sue curiosità più suggestive. Venerdì è il momento di 'Cesena va in scena', un tour serale per la città attraverso il quale i cesenati, e tutti coloro che vi prenderanno parte, potranno ripercorrere le fasi salienti della ricca tradizione teatrale cittadina. Il percorso comprende la visita al teatro comunale “Alessandro Bonci”. L'antiquariato per la seconda volta sbarca in centro storico a Cesena con una sessantina di espositori. Tre i filoni In esposizione, a partire dal brocantage con l’oggettistica e i mobili di un tempo che conservano ancora intatto il loro fascino. Un salto agli anni a noi più vicini sono le proposte vintage, gli oggetti di culto che hanno segnato il costume e la cultura al punto da essere ancora considerati, dopo decenni, preziosi e inimitabili. Nasce "Marké - Il design market", un nuovo evento che vuole essere un contenitore di artigianato di qualità, associato a cibo e musica: venerdì appuntamento per le strade del Centro di cesena. 

Cosa fare nel weekend a Forlì

Cosa fare nel weekend a Ravenna

Cosa fare nel weekend a Rimini

Cinema all'aperto

Proseguono le proiezioni sotto le stelle all'Arena San Biagio: venerdì  il grande schermo resterà sintonizzato sul Novecento con “Il concorso” (2020) di Philippa Lowthorpe e con Keira Knightley, mentre sabato andrà in scena “Miss Marx” (2020) di Susanna Nicchiarelli e domenica "Guida romantica a posti perduti" per la regia Giorgia Farina, con Clive Owen, Jasmine Trinca, Irène Jacob. A Bagno di Romagna, cinema all’aperto, presso la preziosa e storica corte del Palazzo del Capitano,  con appuntamenti venerdì, sabato e domenica. Venerdì  a Cesenatico, prosegue la rassegna cinematografica all’aperto “C’era una volta il Cinema”: giunta alla quinta edizione rende omaggio ai comici dal periodo del muto al varietà e a Giulietta Masina nel centenario della nascita. Sul grande schermo "Tempi moderni" di Carlie Chaplin. Anche l'esetate di Mercato Saraceno sceglie in cinema all'aperto: domenica, nella  Piazzetta del Savio, la seconda serata di cinema e degustazione con la proiezione del film sulla vita di Ligabue “Volevo nascondermi” con la regia di  Giorgio Diritti.

Fotografia e mostre

Uno studio sulle masse e i non-luoghi sono l'oggetto di interesse di Martino Chiti, ospite di 'Luglio fotografia' venerdì a Savignano sul Rubicone. Il fotoreporter e video designer livornese presenta  il suo libro fotografico dal titolo Suspended cities, portraits from the underground (Crowdbooks, 2016). Attraverso le metropolitane di dodici città del mondo (Parigi, Roma, Londra, Madrid, Oslo, Napoli, New York, Città del Messico, Santiago del Cile, Tunisi, Delhi e Tokyo) Chiti rappresenta l’individuo nel suo rapportarsi con un luogo “di passaggio”.

Cliciak festeggia quest’anno la sua 24esima edizione con numeri decisamente importanti: oltre 2.850 foto presentate da 74 fotografi, a documentazione di 120 opere, tra film e serie televisive. Le foto premiate e segnalate, con l’aggiunta di una significativa selezione degli scatti inviati, sono in mostra alla Galleria La Pescheria di Cesena. Basterebbe chiudere gli occhi e avanzare di qualche passo per ritrovarsi in prossimità del red carpet popolato da attori e attrici francesi grandi protagonisti dei set cinematografici italiani. Sarà questa la sensazione che vivranno i visitatori della mostra “Catherine, Alain et les autres. Attrici e attori francesi nel cinema italiano”, allestita negli spazi della Galleria del Ridotto di Cesena. Ricorrono i 175 anni dall'inaugurazione del Bonci: per celebrare questo importante anniversario, il teatro cittadino offre il suo storico spazio alla mostra 'Scene dantesche, una performance di immagini, parole e musica', che potrà essere assaporata immergendosi nell’antro della platea, senza poltrone, ma piena di suggestioni, e osservando la liturgia dei decori  interni alla cavea, con uno sguardo dal basso verso l’alto. E' aperta al pubblico la mostra "Per Dante Alighieri: testi, commenti, imitazioni e difese", allestita nella sala piana della Biblioteca Malatestiana. L'esposizione ha come obiettivo descrivere alcuni aspetti della fortuna delle opere di Dante Alighieri utilizzando il patrimonio conservato presso la Biblioteca Malatestiana. Ai giardini pubblici di Cesena è invece  visistabile la mostra dei lavori prodotti dagli utenti del Centro di Salute mentale centro diurno di Cesena e di Savignano sul Rubicone, nell'ambito dell'attività di fumetto svolta in collaborazione con l'Associazione culturale Barbablù da ottobre a maggio. Il titolo della mostra è "Futuro sperimentale. Quando le storie raccontano di noi e del nostro tempo"

A Savignano da non perdere l'esposizione Underground (Revisited), riproposta a distanza di quasi vent'anni della mostra Underground. Un viaggio metropolitano di Marco Pesaresi. È il primo atto con il quale il Comune di Savignano sul Rubicone condivide con la città e con il pubblico un importante passaggio nello sviluppo delle attività legate alla fotografia, ovvero l’acquisizione dell’archivio del fotografo riminese che da qualche settimana ha preso casa, anche formalmente, a Savignano sul Rubicone. A Villa Torlonia – Parco Poesia Pascol,i la  Sala delle Tinaie accoglie in mostra per l'estate 2021 le nuove opere pittoriche di Paolo Ventura di “War and Flowers”, visitabile fino al 26 settembre. In esposizione anche alcuni fra i celebri e incantevoli racconti fotografici, come ad esempio “Il suonatore di trombone” o “Lo Zuavo scomparso”, vere e proprie sequenze oniriche e poetiche.

Dopo un periodo segnato dalla pandemia e da importanti lavori di ristrutturazione a Palazzo del Capitano, il Comune di Bagno di Romagna ospita nuovamente la rassegna espositiva “Bagno d’Arte”, che da anni rappresenta uno dei momenti più forti e attesi della vita culturale di Bagno di Romagna. La prima mostra, “Bodies” di Denis Medri, sarà inaugurata sabato . Sono 100 e più le figure femminili che Denis Medri, affermato interprete di comics a livello internazionale, riunisce in una caleidoscopica sequenza. Una lunga serie di immagini femminili restituisce un corpo nudo di donna in una molteplicità di pose, in una coinvolgente espressività che i pastelli e gli acquerelli sottolineano.   Le mostre “Io Pinocchio” e “Naturale e Artificiale Coltivato – L’antico dialogo dell’Uomo con la Natura”  sono aperte a San Mauro Mare. La mostra “Io Pinocchio”, dedicata ai bambini, è un percorso sull’eredità riguadagnata; dedicata ai più grandi invece è la mostra “ Naturale e Artificiale Coltivato” che pone al centro del percorso il rapporto tra uomo e natura, che accompagna da sempre la vita sulla Terra.

Le “tende al mare” sono tornate nella spiaggia libera di Piazza Andrea Costa a Cesenatico con una edizione dedicata al cinema, l’arte che nel suo primo secolo di vita ha contribuito più di tutte a creare il nostro immaginario visivo. Anche quest’anno le venti tende sono state realizzate dai giovani allievi dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna. Le mostre del Museo della Marineria, sempre a Cesenatico, sono ripartite con una personale di Gianfranco Munerotto. Munerotto - che è nato e vive a Venezia – è restauratore e illustratore, oltre ad essere noto anche per i suoi libri molto accurati sulle barche e navi della sua città (tra i quali uno dedicato proprio ai colori della marineria veneta), corredati da dettagliatissime tavole.

Al Museo Renzi di Borghi si può ammirare la mostra "Anita Garibaldi e la Romagna, tra arte, storia e territorio", che fa parte del progetto ambizioso e di ampio respiro “Due mondi e una rosa per Anita”, punto di riferimento del Bicentenario di Anita Garibaldi nel mondo Il Museo dell'Ecologia di Cesena ospita la mostra fotografica "Cambiamento e Adattamento" con le opere di Giada Pazzaglia, Antonella Bracci, Giovanni Benaglia, Manuela Campana, Mirella Tozzi, Vincenzo Stivala, Claudio Turci, Damiano Montalti, Alessandro Ricchi, Michela Mariani, Monia Strada Chiara Pavolucci e Aldo Romano.

Trekking e commemorazioni

Trekking e degustazione sui Colli Longianesi, sabato: nell'escursione si percorreranno sentieri, e suggestive strade bianche  tra vigne, uliveti e scorci panoramici sull'entroterra particolarmente suggestivi.  Il paesaggio intorno parlerà di storia, campi coltivati e della meravigliosa Rocca Malatestiana. Nella ricorrenza del 77° anniversario delle stragi di Tavolicci e Passo del Carnaio si svolgeranno attività durante tutto il weekend per inaugurare nuovi sentieri e ri-scoprire i luoghi della memoria che hanno caratterizzato questi territori e la loro storia.


Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' il weekend di Niccolò Fabi: tanta musica, teatro con Lo Monaco e l'hip hop di "The week"

CesenaToday è in caricamento