WeekEnd

Il weekend si colora nel Cesenate: San Giovanni, Notte celeste e gialla, Ori di Sogliano, Romagna Gin Fest

Un fine settimana che offre opportunità per gli appassionati di sport, per chi vuole rilassarsi alle terme, per gli amanti della musica, per chi vuole provare nuovi sapori e per chi è legato alla tradizione

Prende il via nel solstizio d’estate la Fiera di San Giovanni, una delle manifestazioni più amate dai cesenati e non solo, che di fatto apre la lunga estate romagnola: la città si tufferà nuovamente nell’atmosfera magica della fiera, fra mazzi di odorosa lavanda, trecce d’aglio e allegri fischietti di zucchero. La Fiera squaderna anche quest’anno un ricco programma di iniziative, fra spettacoli, concerti, rievocazioni storiche, golosi menù. Ma sono tanti gli eventi sul territorio da venerdì a domenica.

Tra terme e sport

Con il primo week end d’estate arriva la Notte Celeste, la grande festa delle terme e del benessere: le località termali saranno il palcoscenico di balli, concerti dal vivo, feste in piazza, visite guidate, cene sotto le stelle, percorsi d’arte e nella natura, ma soprattutto l’occasione per provare tanti trattamenti di benessere termale.  A Bagno di Romagna dal relax al piacere del palato, dalle escursioni in natura alla fantasia. Cesenatico, invece, si prepara sempre di più all'arrivo della tappa del Tour de France e lo fa non solo addobbando la città ma anche con eventi speciali: venerdì in Piazza Andrea Costa è in programma "La Notte Gialla" un evento straordinario condotto da Davide De Zan con grandissimi ospiti: salirà sul palco Jan Ulrich, storico rivale di Marco e grandissimo campione, insieme a Mario Cipollini e a Vincenzo Nibali in collegamento video. 

Feste ed enogastronomia

Sabato va in scena la 15esima edizione di “Ori di Sogliano”, il grande evento inaugurale del ricco cartellone estivo soglianese: il centro storico si popola di artisti di strada, musica, giocoleria, performance, dj set, esposizioni di pittori e scultori, mercatino di eccellenze, dimostrazioni di antichi mestieri e spettacoli mozzafiato. Sabato e domenica si terrà a Cesena la terza edizione del Romagna Gin Fest - Il festival dei gin della Romagna, che si svolgerà come consuetudine presso i Giardini Savelli: all’evento parteciperanno i maggiori produttori di gin locali, articolati in vari stand dove sarà possibile degustare i prodotti da loro direttamente selezionati.

In musica

La Rocca di Cesena propone un weekend all’insegna della musica: venerdì in occasione della Festa della Musica alcuni gruppi di fiati dell’Accademia Italiana del Clarinetto, diretta da Piero Vincenti, si esibiranno, poi sabato visita guidata al tramonto, apericena e  musica del DuoStile, si chiude all’alba di domenica con la voce di Alessandra Abbondanza, accompagnata dalla chitarra a sette corde di Luca di Luzio, che presenta un repertorio basato sulla tradizione 

Venerdì a Gatteo un’intera giornata dedicata alla musica: concerto all’alba nella Corte del Castello malatestiano, dove, un’orchestra composta da 20 musicisti proporrà il Concerto Solstizio d’estate con musiche di Verdi, Rossini, Schubert, Puccini e Tchaikowsky. In serata Piazza San Lorenzo ospita i Lunanoa, gruppo di musica popolare per chiudere con gli Extraliscio, capitanati dall’eclettico Mirco Mariani, che tornano nella corte del Castello malatestiano. Arriva sabato a San Piero in Bagno una vera e propria Woodstock degli emergenti per la Festa della Musica e le selezioni speciali di Faenza Rock: quasi 50 artisti e band della scena musicale emergente romagnola e italiana si incontreranno a suon di musica.

Sabato prenderà avvio un unica grande rassegna bandistica: il sipario si leverà a Montiano, in piazza Maggiore, con la Banda Bignardi di Monzuno (BO) e l’Orchestra di Fiati Arcobaleno di Trieste. Domenica sarà la volta della Società Filarmonica “Giustino Diazzi” di Concordia sulla Secchia (MO) e della Banda Musicale Città di Chiaravalle (AN). Lorenzo Semprini & The False Prophets danno il “là” ai concerti all'alba di Cesenatico: il risveglio di domenica sarà con un viaggio nelle radici della musica folk, blues, spiritual, bluegrass e soul. Per l'occasione la passerella del Bagno Conti di Cesenatico porterà ad un saloon all'aria aperta con al centro un palco sulla sabbia.

Alla scoperta del territorio

L'estate di Altrove teatro inizia sabato con uno spettacolo in una piccolissima località nel Comune di Mercato Saraceno: questa insolita compagina teatrale animerà la frazione di Nuvoleto, poco distante da Linaro.  L'estate savignanese si trasferisce invece al Museo archeologico del Compito “don Giorgio Franchini”: venerdì parte Archeologia in musica, con la cultura che si unisce alla leggerezza di un aperitivo musicale. Sabato si potrà partecipare anche ad una visita all’Abbazia benedettina di Santa Maria del Monte con una guida speciale, il Priore Dom Mauro Maccarinelli: la storia dell’abbazia non è stata sempre tranquilla, essendo stata coinvolta in varie contese per il dominio della città nel corso dei secoli.

Mercatini

I mercatini di primavera si svolgono in centro storico a Cesenatico e sul porto canale del borgo marinaro: le prime bancarelle allestite saranno quelle del Mercatino delle Vele che animeranno il passeggio lungo il porto canale leonardesco, il Mercatino della Creatività di Primavera invece colorerà il centro storico. 

In mostra

La ventisettesima edizione delle Tende al Mare - storica installazione artistica sulla spiaggia di Cesenatico - è tutta dedicata al Tour de France: "Grand Départ" è il titolo dell'originale mostra d'arte nella spiaggia libera di Piazza Andrea Costa. Le Tende al Mare si confrontano quest'anno con l'evento dell'estate che arriva a Cesenatico nel ricordo di Marco Pantani. La mostra Portogallo 1989. Marco Pesaresi è allestita  nella suggestiva Sala delle tinaie di Villa Torlonia: presenta per la prima volta al pubblico un racconto di viaggio scattato in Portogallo da Marco Pesaresi, natio della Romagna e alla sua terra profondamente legato, ma anche attratto da tanti luoghi remoti che, con empatia e sensibilità, ha saputo narrare attraverso la fotografia.  "lleggibili. Libri d'artista" è il titolo della mostra alla Galleria Pescheria di Cesena e che vede protagoniste le opere degli studenti dell’Accademia di Belle Arti, con una produzione che spazia in un ampio ventaglio di linguaggi espressivi quali mosaico, scultura, installazione, pittura, grafica d’arte e new media. A conclusione delle iniziative organizzate in occasione del bicentenario della morte di papa Pio VII Chiaramonti (1823-2023) la Biblioteca Malatestiana propone un’esposizione incentrata sulla sua collezione libraria personale: la raccolta, acquistata nel 1941 dallo Stato italiano, è conservata nella Sala Pïana, posta di fronte alla Biblioteca del Nuti. A Savignano nella chiesa del Suffragio (Corso Vendemini) è visibile la mostra "Archivio vivo", fotografie di Silvia Camporesi, a cura di Mario Beltrambini e Jana Liskova e la mostra "Cartes de visite. Immagini dalla fototeca comunale" allestita nella fototeca comunale “Marco Pesaresi”. Ecco tutte le mostre  visitabili a cesena e dintorni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il weekend si colora nel Cesenate: San Giovanni, Notte celeste e gialla, Ori di Sogliano, Romagna Gin Fest
CesenaToday è in caricamento