"We love Freak": la prima mostra ufficiale dedicata a Freak Antoni

  • Dove
    Museo Renzi
    Indirizzo non disponibile
    Borghi
  • Quando
    Dal 29/07/2017 al 31/08/2017
    orari di apertura museo
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Al Museo Renzi (museo di qualità) in San Giovanni in Galilea, frazione del comune di Borghi e bellissimo paese nonch'è terrazza naturale sulla riviera romagnola, sabato 29 luglio si inaugureranno due mostre esclusive, curate in sinergia con gli organizzatori di SoundZan Festival 2017, festival eco-friendly con scorci sonori, mostre & arti circensi e di strada ed un percorso culinario per palati fini. 

La prima e piu' "cospicua" esposizione sarà un anteprima ed esclusiva nazionale sull'artista FREAK ANTONI, (1954-2014), leader degli SKIANTOS. Sviluppata in sinergia con all'associazione "We Love Freak" che si occupa di promuovere culturalmente l'unico e vero pioniere del rock "demenziale", creatore di aforismi taglienti e uomo di grande apertura mentale.

La mostra esporrà diversi oggetti collezionati da Freak Antoni, riproduzioni di immagini fotografiche, proiezioni di immagini dal vivo dei suoi concerti, film, cartelli usati dal vivo, t-shirts, ritratti originali che i tanti artisti gli hanno dedicato (Pazienza, Manai, Giacon...), ma anche testi, scalette, indumenti....

Una mostra che nasce dalle attività di We love freak, associazione nata per diffondere e divulgare il grande patrimonio culturale legato a Roberto Freak Antoni e realizzare progetti sulle culture alternative. Da We Love Freak nasce il crowdfunding per la realizzazione di una statua a lui dedicata la Toilet 1°, maggiori informazioni su www.welovefreak.it 


Sempre sabato 29 luglio, alle ore 18:00, verrà inoltre inaugurata la seconda mostra, dedicata al territorio circostante: FLOATING MOUNTAINS - Le Montagne Naviganti, installazione arricchita dalla performance sonora di Emiliano Battistini (Paesaggi Migranti) 


FLOATING MOUNTAINS - Le montagne naviganti è un idea sviluppata da Paesaggi migranti, progetto che coinvolge giovani architetti, designers, grafici, educatori e artisti in un processo di lettura ed interpretazione del paesaggio, con l’obiettivo di sperimentare strategie di dibattito, comunicazione e partecipazione sui temi del territorio. Paesaggi Migranti focalizzerà l’attenzione sul paesaggio circostante l’antico borgo di San Giovanni in Galilea, proponendo modalità diverse per fare esperienza di paesaggio. 

Entrambe le mostre saranno per tutta la loro dura ingresso gratuito e visitabili nei normali orari del Museo fino al 31 agosto 2017.

PROGRAMMA SABATO 29 LUGLIO 2017

MUSEO RENZI
SAN GIOVANNI IN GALILEA - BORGHI (FC)

WE LOVE FREAK - Sala Polivalente
ore 16:30 - Inaugurazione ufficiale
ore 20:00 - Esibizione di Dandy Bestia (chitarrista Skiantos )


FLOATING MOUNTAINS - Le montagne naviganti è un idea sviluppata da  - Sezione Malatestiana
ore 18:00 - Inaugurazione ufficiale 
ore 19:00 - MIGRANT SOUNDSCAPE 2.0 performance sonora di Emiliano Battistini (Paesaggi Migranti) 

Le mostre sono organizzate da: Soundzan Festival, Museo Renzi, Ass. We love freak, ass. Paesaggi Migranti & ass. Music For People. Con il patrocinio del Comune di Borghi. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Prorogata la mostra "Alberi eretici ermetici" di Marisa Zattini

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 8 dicembre 2020
    • Galleria Comunale d'Arte del Palazzo del Ridotto

I più visti

  • Scopri Cesena: cinque passeggiate nel cuore della città fra storie e personaggi illustri

    • dal 31 ottobre al 28 novembre 2020
    • partenza dallo Iat di Cesena
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Il porto canale si accende di colori ed emozioni con il Presepe della Marineria

    • Gratis
    • 6 dicembre 2020
    • porto canale di Cesenatico
  • Una visita tra le meraviglie dell'antica Biblioteca Malatestiana

    • dal 1 al 29 novembre 2020
    • Biblioteca Malatestiana
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento