"Viva la vida", in scena la storia tormentata di Frida Kahlo

Sabato 19 maggio ore 21,30 al circolo LALIBI di Rio Eremo, Cesena va in scena "Viva la vida! Amores y desamores"

Monica Briganti mette in scena un testo, liberamente tratto dal monologo di Pino Cacucci, che ripercorre l'appassionata esistenza di Frida Kahlo mentre corre verso la morte, in un Messico quanto mai reale e al tempo stesso immaginifico. La storia di una donna, i patimenti della sua reclusione forzata, i suoi lucidi deliri artistici di pittrice affamata di colore, la sua relazione con Diego Rivera. La vita artistica e il Messico rivivono nella lettura di Monica Briganti e nelle canzoni interpretate dalla voce di Martina Casadei e dalla chitarra acustica di Alessandro Tiozzi. Regia di Monica Briganti

La storia di Frida è quella di una donna forte, a dispetto di tutto e tutti, è una storia di sofferenza, di passione, di esplorazione, di feroce e caparbio attaccamento alla vita, quella vita che l’ha tradita, ma che lei non ha rifiutato. Undici giorni prima di morire Frida, arrivata a 47 anni e gravemente malata, dipinge un quadro, una natura “morta” rappresentante un gruppo di grandi cocomeri maturi. Sulla destra, un cocomero aperto, con la buccia verde che svela il suo interno delizioso, con una spaccatura che somiglia ad una bocca vorace, con dei segni triangolari che suggeriscono l’idea di denti feroci. Frida è tutta lì, in quella voracità aggressiva, dal cuore dolce. Otto giorni prima di morire compare, vivida, una scritta. “Viva la Vida”.

Installazione scenica di Elisabetta Venturi

Esposizione artistica di Adua Castellucci

Per chi desidera cenare con menù messicano è gradita la prenotazione telefonando al numero 349 4520110.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Teatro, musica e riflessioni sull'era digitale: va in scena "Uomo a vapore"

    • Gratis
    • 29 novembre 2020
    • online

I più visti

  • Scopri Cesena: cinque passeggiate nel cuore della città fra storie e personaggi illustri

    • dal 31 ottobre al 28 novembre 2020
    • partenza dallo Iat di Cesena
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Il porto canale si accende di colori ed emozioni con il Presepe della Marineria

    • Gratis
    • 6 dicembre 2020
    • porto canale di Cesenatico
  • Una visita tra le meraviglie dell'antica Biblioteca Malatestiana

    • fino a domani
    • dal 1 al 29 novembre 2020
    • Biblioteca Malatestiana
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento