Tutto pronto per i "Naufragi": sul palco Maria Pia Timo, Vito e Simone Cristicchi

Un totale di sette spettacoli per la rassegna teatrale di Cesenatico: le proposte si soffermano sulle incrinature meno visibili del nostro reale

Secondo anno per Naufragi, la rassegna teatrale 2018/2019 del Teatro Comunale di Cesenatico che declina gran parte delle sue proposte al teatro contemporaneo d’autore, attraversando linguaggi e temi del nostro tempo.

Naufragi accoglie artisti che attraverso un personale linguaggio si soffermano sulle incrinature meno visibili del nostro reale; osservano, interpretano, ci restituiscono attraverso la forma dell’ironia, della comicità o di una spietata ovvietà le contraddizioni e il disorientamento di un’epoca, ma anche la risorsa che abbiamo sotto gli occhi e a cui da troppo tempo dimentichiamo di attingere: l’essere umanità.

In questo suo secondo anno, la rassegna inaugura con il primo spettacolo a metà novembre e si concluderà i primi di aprile. Prevede sette appuntamenti serali, nella cornice del suggestivo Teatro Comunale di Cesenatico, in Viale Giuseppe Mazzini 10. La biglietteria apre un’ora circa prima dell’inizio dello spettacolo. 

PROGRAMMA

Sabato 17 novembre ore 21:00 - Maria Pia Timo in “DOPPIO BRODO SHOW”;
sabato 29 dicembre ore 21:00 - Marco Dondarini e Davide Dalfiume “INSIEME PER SBAGLIO”;
giovedì 17 gennaio ore 21:00 -  Simone Cristicchi in “LI ROMANI IN RUSSIA”;
sabato 26 gennaio ore 21:00 - Quotidianacom presenta “MONOPOLISTA”;
sabato 16 febbraio ore 21:00 - Giulia Pont in “TI LASCIO PERCHÉ HO FINITO L’OSSITOCINA”;
sabato 2 marzo ore 21:00 - il Teatro Due Mondi propone “VEDRAI, VEDRAI”, uno spettacolo dedicato alle donne;
sabato 6 aprile ore 21:00 - Vito è protagonista di “STORIE DELLA BASSA”.

BIGLIETTI e abbonamenti

Platea e palchetti €10 
Ingresso loggione €8
Abbonamento stagione €50

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento