Tributo a Lucio Dalla in teatro con Enrico Farnedi

cultura e al teatro a Mercato Saraceno, apre le porte in aprile, alla musica. 
“La nostra intenzione” dichiara l'assessore alla Cultura Raffaele Giovannini “è quella di aprire Palazzo Dolcini al maggior numero di arti differenti. Da anni il luogo è conosciuto e riconosciuto per una rassegna teatrale, che ultimamente ha acquisito una connotazione più comica, e per le rassegne di teatro in lingua romagnola.
Sulla musica invece, fino ad ora, avevamo avuto più che altro sporadici eventi, ma non una programmazione coordinata che ricadesse sotto un unico titolo.
Con il nostro “C'è musica al Dolcini” vogliamo con semplicità affermare che anche di questo, di un bel concerto, sarà possibile godere al Dolcini”.

Dopo la frizzante ed energica serata con le canzonette stile retrò della NADIMOBIL BAND del 14 aprile scorso, la rassegna tocca la prossima tappa dedicata alla musica e all'arte di Lucio Dalla.

Sabato 21 aprile, ENRICO FARNEDI capeggia una interessante formazione, che vede Lorenzo Gasperoni alla chitarra, Mauro Gazzoni alla batteria e Diego Sapignoli alle percussioni, e presenta AL CENTRO DELLA CONFUSIONE - Enrico Farnedi canta Lucio Dalla. 
A cinque anni dalla morte di Lucio Dalla, il polistrumentista e cantante cesenate Enrico Farnedi dà vita a uno spettacolo completamente dedicato alle canzoni dell’artista bolognese. Non è solo un concerto che vuole raccontare Dalla e i suoi successi più famosi, ma un espediente che permette a Farnedi di rivivere la propria infanzia e adolescenza cantando le canzoni più amate: dai primi successi, passando per la trilogia realizzata con il poeta Roberto Roversi e i trionfi di fine anni ’70, fino alle sperimentazioni elettro-pop degli anni ’80; da 4 marzo 1943 fino a Viaggi Organizzati.
Gli arrangiamenti sono rispettosi degli originali eppure nuovi e freschi. La musica viene racchiusa in una cornice asciutta, essenziale, diretta e catturata su un album-istantanea, necessariamente suonato come se fosse un concerto. 
Il titolo dello spettacolo, AL CENTRO DELLA CONFUSIONE, deriva da un verso di Tutta la vita, la canzone di Dalla del 1984 che meglio illustra il rapporto fra musica e musicisti: un intrico di amore, odio, di energia donata e ricevuta.

Ultimo appuntamento in programma per sabato 28 aprile vede arrivare a Mercato Saraceno, dal profondo Friuli,  una band che non potrà che far saltare il pubblico sulle poltrone.
Onirici, lisergici, eclettici, furiosi, irriverenti... così vengono definiti i  RADIO*ZASTAVA, una formazione unica nel variegato panorama delle band europee di derivazione balcanica. Attivi dal 2005 e provenienti dalla multiculturale Gorizia, gli otto elementi sono portatori di un corredo genetico italiano, friulano, sloveno, austriaco, serbo-bosniaco. Pochi come loro sono in grado di coniugare la rigorosa conoscenza dei più intricati ritmi, armonie e melodie dell'Est Europa con una diversità di background musicali che spaziano dal rock al punk, dallo swing alla libera improvvisazione, dal reggae alle più disparate pulsioni elettroniche, il tutto impreziosito da una grande carica e teatralità.


Per prenotazioni e informazioni è possibile contattare l'ufficio cultura 0547 699716 - 
cultura@comune.mercatosaraceno.fc.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Il live unplugged dei Punkreas: sul palco la storia e l'energia della grande band

    • 12 dicembre 2020
    • Vidia Club

I più visti

  • Scopri Cesena: cinque passeggiate nel cuore della città fra storie e personaggi illustri

    • dal 31 ottobre al 28 novembre 2020
    • partenza dallo Iat di Cesena
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Il porto canale si accende di colori ed emozioni con il Presepe della Marineria

    • Gratis
    • 6 dicembre 2020
    • porto canale di Cesenatico
  • Una visita tra le meraviglie dell'antica Biblioteca Malatestiana

    • dal 1 al 29 novembre 2020
    • Biblioteca Malatestiana
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento