Roberto Citran e la verità sull'omicidio Fava: "Nel nome del padre"

  • Dove
    Teatro Bonci
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 11/03/2014 al 12/03/2014
    21.00
  • Prezzo
    intero € 23, ridotto € 18, speciale Giovani, speciale Studenti Universitari e loggione € 15 prevendita €1
  • Altre Informazioni
    Sito web
    teatrobonci.it

"Nel nome del Padre" è un monologo teatrale tratto dal toccante libro di Claudio Fava - politico, giornalista e scrittore, autore della sceneggiatura de I cento passi - che ricorda l’omicidio del padre per mano mafiosa e la difficile ricerca della verità su quel crimine. Roberto Citran, finissimo interprete di teatro oltre che volto noto al pubblico cinematografico e televisivo, dà voce a questo testo. Lo spettacolo, prodotto dal Teatro Stabile di Verona per la regia di Ninni Bruschetta arriva al Teatro Bonci di Cesena martedì 11 e mercoledì 12 marzo 2014 (ore 21) nell’ambito della Stagione Essai.

Catania, 5 gennaio 1984: la mafia chiude la bocca a un giornalista scomodo, che, in una città considerata tradizionalmente fuori dal territorio di cosa nostra, aveva denunciato gli intrecci fra malavita e classe dirigente. A 30 anni di distanza il figlio di quel giornalista gli scrive una lettera.
Le parole del figlio, rivolte a un padre che se n'è andato senza sapere, senza capire che cosa stava per succedere, portano il peso del lutto insieme alla determinazione di capire cosa accadde dopo. Quando la viltà omertosa di giudici compiacenti e cronisti bugiardi inizia a riscrivere la storia negando la verità, fra depistaggi, indagini sulle vittime e diffamazione. Perché quando la mafia uccide la morte non basta, è necessario, dopo, l'accanimento sulla memoria.
Per indicare colpevoli e mandanti con sentenza definitiva della Corte d'Assise d'Appello occorreranno circa 20 anni.

"Nel nome del Padre" racconta la ribellione a uno scempio della memoria, la ricerca della verità che diventa per Claudio Fava anche l'unica possibilità per ricostruire la propria vita.
Con grande sensibilità Citran si mette al servizio di questa emblematica vicenda per avvicinarla nel tempo e nello spazio, con l'intento di "condividere con lo spettatore l'esperienza di un omicidio per mafia, cosa rivela e cosa significa per i parenti."

Mercoledì 12 marzo alle ore 17.30, appuntamento nel Foyer del Teatro per l’incontro con l’attore organizzato dal Comune di Cesena in collaborazione con Teatro Bonci e Comitato di Libera Forlì-Cesena, in occasione delle iniziative del "Marzo della Legalità".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Annullato la festa di Halloween in centro

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Centro storico
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Rimandata la proiezione di “Mamme fuori mercato”

    • solo domani
    • Gratis
    • 30 ottobre 2020
    • Palazzo del Ridotto
  • L'unione fra uomo e natura nell'esposizione "Alberi eretici ermetici" di Marisa Zattini

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 1 novembre 2020
    • Galleria Comunale d’Arte del Palazzo del Ridotto
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    CesenaToday è in caricamento