"Lisistrata" con Vanessa Gravina inaugura la stagione di Ribalta Marea

Ribalta Marea, la rassegna di spettacoli estivi proposti dal Comune di Cesenatico, parte martedì con una serata dedicata ad uno dei testi più famosi del teatro classico. Al Teatro Comunale di via Mazzini, alle 21, andrà in scena la commedia Lisistrata di Aristofane, con Vanessa Gravina della parte della protagonista e la regia di Cristiano Roccamo, per una produzione del Teatro Europeo Plautino insieme al Plautus Festival di Sarsina.

La “Lisistrata” di Aristofane è uno dei testi più famosi e più rappresentati del teatro classico, grazie anche al tema decisamente particolare: Lisistrata, donna ateniese, insieme a tutte le donne della sua città, proclamano uno “sciopero del sesso” nei confronti dei loro mariti sino a quando essi non decideranno di firmare la pace con le città vicine e potranno così tornare a casa alle loro famiglie. Un testo che affronta temi importanti e ancora adesso scottanti, come la pace, la condizione della donna, il sesso, e dove tutto sembra ancora straordinariamente attuale, nonostante che la prima rappresentazione di “Lisistrata” sia avvenuta nell’anno 411 a.C.

La Lisistrata portata in scena dal regista Cristiano Roccamo – come scrive egli stesso nelle sue note di regia “rimane attaccata fortemente a quanto Aristofane scrisse nel 411 A.C. Poche le differenze tra quell'epoca e la nostra; certo, diverse le cause ma quasi identiche le conseguenze. Vanessa Gravina veste perfettamente i panni di Lisistrata, protagonista di una commedia che assume i contorni di un quotidiano drammatico. Lo spettacolo si presenta semplice nella scena e nei costumi che a poco servono quando si hanno in scena attori straordinari. Tra poesia, commedia e dramma, raccontiamo la condizione delle donne di Atene, che sembra in qualche modo assomigliare a quella delle donne di oggi. Spinte da esigenze diverse, la pace per Lisistrata da una parte e la riscoperta della difesa dei diritti dall'altra, ma ugualmente donne forti e fondamenta della società di tutti i tempi.”

Oltre a Vanessa Gravina nella parte di Lisistrata, tra gli attori figurano Sandra Cavallini, Valentina Cardinali, Massimo Boncompagni, Valentina Donati. La compagnia stabile "Teatro Europeo Plautino" nasce dal Plautus Festival, con il sostegno del Comune di Sarsina. Opera a livello nazionale ed internazionale con l'obiettivo di interpretare in maniera classica ed innovativa i grandi temi del dramma antico ed in particolare della commedia plautina.

La rappresentazione di Cesenatico costituisce anche la prima tappa della collaborazione con il Plautus Festival di Sarsina, rassegna di teatro classico fondata nel 1956 e giunta alla sua 55. edizione, punto di riferimento nazionale ed internazionale grazie alla qualità delle proposte artistiche e al suggestivo scenario dell’Arena Plautina. Grazie a questa collaborazione, il Teatro Comunale di Cesenatico ospiterà nella prossima stagione invernale alcune delle proposte di teatro classico prodotte al Plautus Festival. Posto unico 5 euro. I biglietti sono posti in vendita al Teatro Comunale in via Mazzini 10 a partire dalle 19:30 del giorno 7 luglio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Patti Smith torna in Romagna con un nuovo concerto

    • 29 luglio 2020
    • piazza Matteotti
  • Levante in concerto al Sogliano summer festival

    • 17 luglio 2020
    • piazza Matteotti
  • Niccolò Fabi passa da Cesena con il tour "Tradizione e Tradimento"

    • 25 luglio 2020
    • Rocca Malatestiana
  • Una visita per scoprire l'eterna bellezza di Villa Torlonia

    • dal 6 giugno al 25 luglio 2020
    • Villa Torlonia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento