Al via le prevendite per il primo spettacolo della stagione del Bonci

Da martedì 9 a giovedì 11 ottobre (ore 21) al Teatro Comandini di Cesena, per la nuova Stagione del Teatro Bonci (sezione Ricerca), Socìetas Raffaello Sanzio e Teatro delle Albe presentano lo spettacolo in prima assoluta POCO LONTANO DA QUI

Da martedì 2 ottobre, al Bonci di Cesena apre la prevendita per il primo spettacolo della Stagione. Da martedì 9 a giovedì 11 ottobre (ore 21) al Teatro Comandini di Cesena, per la nuova Stagione del Teatro Bonci (sezione Ricerca), Socìetas Raffaello Sanzio e Teatro delle Albe presentano lo spettacolo in prima assoluta POCO LONTANO DA QUI, in cui Chiara Guidi dialoga in scena con la voce originale e intensa di Ermanna Montanari - storica fondatrice del ravennate Teatro delle Albe - e con Giuseppe Ielasi, forse l'artista italiano più conosciuto al mondo nel campo delle composizioni elettroniche. L'evento, che apre la Stagione del Bonci, è organizzato nell'ambito del festival Màntica 2012; il debutto è previsto per il 2 ottobre.

Il palco è il luogo in cui Chiara e Ermanna mettono alla prova due modalità di lavoro che i percorsi della Socìetas e delle Albe hanno elaborato nel corso degli anni. Il lavoro dell’una si apre al lavoro dell’altra. Ecco come le artiste presentano questo lavoro: “Il parlar franco è stato il patto iniziale del nostro incontro. La decisione di lavorare insieme non aveva nulla di concreto su cui misurarsi: potevamo contare unicamente sulla potenzialità del nostro ‘dialogo’ e della nostra trentennale ricerca vocale. I concetti che ogni volta affi oravano, creavano quella combustione necessaria che ci permetteva di assumere una forma che andava a comporre lo spettacolo. Finalmente attraverso la guida di Karl Kraus abbiamo incontrato le lettere di Rosa Luxemburg che si è posta come specchio oggettivo e autorevole nel nostro intarsio quotidiano. Quelle lettere dalla prigione hanno dato coraggio alle scelte dei nostri atti scenici, alla nostra impossibilità iniziale a dire, a vedere. Ci siamo moltiplicate per diventare ricettacoli di un luogo sonoro che il musicista Giuseppe Ielasi ha raccolto e composto. Il nostro intarsio drammaturgico graffi a ogni giorno la forma oscura che preferisce nascondersi e noi abbiamo deciso di non ostacolare questa velatura”.

 CHIARA GUIDI è tra i fondatori di Socìetas Raffaello Sanzio insieme al fratello Paolo e a Claudia e Romeo Castellucci con i quali condivide un’idea di teatro prevalentemente basata sulla potenza visiva, plastica e sonora della scena. La sua personale ricerca si concentra sulla voce, sulla parola recitata intesa come suono e senso di un testo, per la quale collabora con compositori e musicisti. Assumendo la musica come paradigma, a partire dal 2008 dirige Màntica festival di teatro e musica e nel 2011 inaugura Puerilia, festival di puericultura teatrale dedicato all’infanzia in relazione all’arte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ERMANNA MONTANARI fonda nel 1983 il Teatro delle Albe insieme a Marco Martinelli, Luigi Dadina e Marcella Nonni, e lavora nella compagnia come attrice, autrice e scenografa, contribuendo all’originale percorso del gruppo che unisce ricerca e tradizione, nell’invenzione di un linguaggio scenico contemporaneo. Ha vinto numerosi premi per il suo straordinario lavoro di attrice-autrice: il Premio UBU nel 2000, 2007 e 2009; il Premio Mess del festival di Sarajevo nel 2003; il Premio Lo Straniero “dedicato alla memoria di Carmelo Bene” nel 2006.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento