“La ballata dell’occhio difettato” nell’aula magna della Malatestiana

  • Dove
    Biblioteca Malatestiana
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 14/01/2015 al 14/01/2015
    20:30
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Mercoledì alle 20.30 nell’aula magna della Biblioteca Malatestiana va in scena lo spettacolo “Ballata dell’Occhio Difettato” di e con Giuseppe Viroli. Servendosi di figure, suoni e proiezioni ,l’artista cesenate porta sul palcoscenico un monologo ironico e surreale. L’appuntamento rientra nell’ambito delle iniziative legate a “Io ti vedo così Mostra itinerante su ipovisioni e non visioni”, esposta in Biblioteca fino all’8 febbraio.

“Ballata dell’Occhio Difettato”  è la storia dei problemi visivi di un miope complicato, dall'infanzia ad oggi, e dei suoi tentativi di correzione. Ne nasce una buffa e picaresca odissea tra oculisti, ottici, occhiali, lenti rigide, lenti morbide, operazioni al laser, bisturi e siringhe. Lo spettacolo segue un filo autobiografico, ma vi costruisce sopra castelli di ironia fiabesca, paradossi, momenti di avanspettacolo e cabaret filosofico. L'occhio miope è solo lo spunto per gettare uno sguardo (non a caso) sull’immaginazione che scruta la realtà e viceversa. La "Ballata dell'Occhio Difettato" ha debuttato nell'estate del 2013 ed è stato trasmesso a RadioRai, in versione ridotta, nel programma "Il cantiere di Radio3" il 2 novembre 2013. Attore, regista e autore teatrale, Viroli dice di essersi divertito con vari teatri prima di conoscere, nella seconda metà degli anni 90, quello per l’infanzia.

“Ho fondato Teatro Distracci – si descrive nel suo sito -, dove insieme a Cristina Casadei scrivo, interpreto, costruisco oggetti e pupazzi e disegno scenari virtuali. Da undici anni collaboro anche, come attore, con una storica Compagnia di teatro ragazzi, la Drammatico Vegetale. Un bel po’ di tempo addietro pubblicai il racconto “La strada delle conchiglie” con Amadeus Editore. Poi ho preferito la scrittura scenica, soprattutto rivolta all’infanzia, sfornando copioni per Teatro Distracci e per le scuole”. L’ingresso allo spettacolo è gratuito. Per maggiori informazioni, Biblioteca Malatestiana 0547/610892.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Scopri Cesena: cinque passeggiate nel cuore della città fra storie e personaggi illustri

    • dal 31 ottobre al 28 novembre 2020
    • partenza dallo Iat di Cesena
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Il porto canale si accende di colori ed emozioni con il Presepe della Marineria

    • Gratis
    • 6 dicembre 2020
    • porto canale di Cesenatico
  • Una visita tra le meraviglie dell'antica Biblioteca Malatestiana

    • dal 1 al 29 novembre 2020
    • Biblioteca Malatestiana
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento