Al Teatro Dolcini "Sulla cattiva strada. Un bicchiere di vino con De André e Piero Ciampi"

Amico fragile, l’appuntamento annuale dedicato a Fabrizio De André, torna al Teatro Dolcini di Mercato Saraceno, venerdì 23 marzo alle 21, con lo spettacolo "Sulla cattiva strada. Un bicchiere di vino con De André e Piero Ciampi", scritto da Artenovecento e Denio Derni. La manifestazione è ormai giunta alla 17esima edizione: una strada lunga, fatta di ricordi, incontri, scoperte. La cattiva strada del vino, della poesia, della bellezza più disperata e autentica. Su questa cattiva strada passano spesso amici fragili che vale davvero la pena conoscere: uno di questi è Piero Ciampi.

Poeta e cantautore fra i più significativi e meno conosciuti del panorama nostrano, una voce genuina e verace fino all’autolesionismo, lontanissima dalle logiche del mercato e, automaticamente, dimenticata ed esclusa dall’industria musicale, Ciampi è un Bukowski della canzone, il padre di tutti i grandi cantautori italiani, il primo a scoprire gli autori maledetti della canzone francese come Brel e Brassens. De André dichiarò di dover « pagar pegno a Ciampi», e Roberto Vecchioni lo considera «il primo cantautore», tributandogli la sua «stima incredibile per la sua capacità di fare poesia per la prima volta nella storia della canzone italiana». C’è un filo rosso che collega Ciampi e Faber, rosso come il vino; e c’è in entrambi un amore smisurato per le vite fuori dal comune. Sulla cattiva strada. Un bicchiere di vino con De André e Piero Ciampi, uno spettacolo “strutturato e dalle forti note musicali e poetiche», celebra il legame indissolubile tra l’arte e il frutto della vite. Un evento da ascoltare e gustare con un buon bicchiere di vino, e infatti, compreso nel biglietto, il pubblico avrà in omaggio un bicchiere di vino offerto dall’Azienda Agricola Clorofilla di Mercato Saraceno.

"Amico Fragile 2018: Sulla cattiva strada" si terrà per il terzo anno consecutivo al Teatro Palazzo Dolcini di Mercato Saraceno. Lo storico omaggio al cantautore genovese, nato grazie all’impegno di Arci Cesena, è passato nel 2015 sotto la direzione artistica dell’Associazione Ostinata e Contraria, e gode di un pubblico affezionato che ogni anno riempie i luoghi dell’evento fino al tutto esaurito. L'evento ha il patrocinio del Comune di Mercato Saraceno. L’attore Denio Derni proporrà aneddoti dalla vita di Fabrizio De Andre e i monologhi ubriachi e strampalati di Piero Ciampi, annaffiati con abbondanti citazioni poetiche: da Borges a Khayyam, da Yeats a Baudelaire. Sul palco con lui gli Artenovecento al gran completo, con Matteo Peraccini (voce, chitarre), Emiliano Ceredi (chitarre, percussioni, cori), Claudia Stambazzi (flauti, cori), Gioele Sindona (violino, nyckelharpa), Thomas Lisi (tastiere), Alessandro Frattini (basso), Jader Nonni (batteria).

La prevendita dei biglietti si chiude venerdì 16 marzo, e si può effettuare direttamente all'Arci Cesena (via Ravennate, 2124; tel. 0547 383790), o tramite bonifico sul CC dell’Associazione Ostinata e Contraria (c/c 032000523392 intestato a Associazione Culturale Ostinata e Contraria – Credito Cooperativo Romagnolo, Iban IT 63 K 07070 67831 032000523392 – causale: “Amico Fragile 2018”) e confermando via mail all’indirizzo ostinatamail@gmail.com.  Sarà comunque possibile, ovviamente, acquistare il biglietto in loco, la sera dello spettacolo (costo 14 euro, 12 euro per i soci).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il porto canale si accende di colori ed emozioni con il Presepe della Marineria

    • Gratis
    • 6 dicembre 2020
    • porto canale di Cesenatico
  • Sei speaker “a kilometro zero” nel nuovo appuntamento di Tedx Cesena

    • Gratis
    • 12 dicembre 2020
    • online
  • Prorogata la mostra "Alberi eretici ermetici" di Marisa Zattini

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 8 dicembre 2020
    • Galleria Comunale d'Arte del Palazzo del Ridotto
  • Il live unplugged dei Punkreas: sul palco la storia e l'energia della grande band

    • 12 dicembre 2020
    • Vidia Club
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento