"Le Baruffe Chiozzotte" al Teatro Comunale di Cesenatico

  • Dove
    Teatro Comunale
    Indirizzo non disponibile
    Cesenatico
  • Quando
    Dal 11/04/2014 al 11/04/2014
    21
  • Prezzo
    Platea/Palchi € 15 Loggione € 10
  • Altre Informazioni

Venerdì, ore 21, la compagnia de Il Piccolo Teatro Città di Chioggia presenta "Le Baruffe Chiozzotte", ultimo spettacolo di prosa del cartellone teatrale 2013-2014 del Teatro Comunale di Cesenatico. L’opera, una delle più famose commedie di Carlo Goldoni, fu rappresentata per la prima volta al Teatro San Luca di Venezia nel 1762. Carlo Goldoni in qualità di Coadiutore del Cancelliere Criminale di Venezia a Chioggia, aveva avuto modo di conoscere costumi, linguaggio, malizia e brio di quel popolo minuto che viveva sulla strada (la calle) e che sulla strada doveva percorrere tutto il dolce ed aspro cammino della vita.

Le “Baruffe” rappresentano il momento più alto della parabola Goldoniana per la loro carica coloristica, la calda umanità e la frizzante ironia che avvolgono i protagonisti travolti dalla foga dell’istinto. La vicenda prende avvio dal gesto malizioso di un giovane “batelante”, Toffolo Marmottina, che, approfittando dell’assenza degli uomini che sono ancora in mare, offre a Lucietta, già fidanzata con Titta Nane e a sua cognata donna Pasqua un pezzetto di zucca abbrustolita (la succa barucca) per far ingelosire Checca, la giovane sorella di Orsetta.

La baruffa scoppia tra le donne per rivalità e gelosi. Tornano i pescatori, mariti e fidanzati rimasti in mare per tanto tempo e, nonostante la pace sia stata fatta tra le donne e ci sia la promessa di tacere, sia l’una sia l’altra famiglia racconta l’accaduto e insinua negli uomini il sospetto sul comportamento di Lucietta e di Orsetta. Scoppia la gelosia: Beppo rompe il fidanzamento con Orsetta; Titta Nane “licenzia” Lucietta, mentre Toffolo, scacciato in malo modo da tutti, vuole giustizia e va dal Cogitore a sporgere denuncia. Le famiglie sono citate in tribunale e il Cogitore tenta, con bonomia e suo personale divertimento di mettere pace tra le parti. Dopo un fitto incalzare di colpi di scena, di litigi, di botte e risposte viene fatta la pace, ma dura poco: “e che la dura fin che la se rompe!” dice il Cogitore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Il centro si popola di zombie per un Halloween in stile “The Walking Dead”

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Centro storico
  • Da Leonardo da Vinci a Renato Serra: il tour in centro fra storia e “Cesenati illustri”

    • dal 3 al 24 ottobre 2020
    • Centro storico
  • Le Giornate Fai d'Autunno alla scoperta di Palazzo Oir e dello studio di Arnaldo Mussolini

    • dal 17 al 25 ottobre 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    CesenaToday è in caricamento