"Veloce come il vento": Stefano Accorsi a "Piazze di Cinema"

Domenica arriva a Cesena Stefano Accorsi, l’ospite d’onore di “Piazze di cinema”, il festival organizzato dal Comune di Cesena insieme alla Fondazione Cineteca di Bologna. L’attore bolognese, a cui il festival ha dedicato una rassegna e una mostra fotografica in corso fino al 26 agosto alla Galleria Pescheria (apertura: mercoledì, sabato e domenica dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle ore 17.00 alle 19.30; martedì, giovedì e venerdì dalle 17 alle 19.30; tutti i venerdì di luglio fino alle ore 23; su richiesta per gruppi) sarà alle ore 21.00 in piazza della Libertà per dialogare con il direttore della Cineteca di Bologna, Gian Luca Farinelli. A seguire, visione di Veloce come il vento, il film del 2016 diretto da Matteo Rovere, che ha vinto 2 Nastri d’argento, tra i quali quello per il miglior attore protagonista, e ben 6 David di Donatello, tra cui, di nuovo, quello per l’interpretazione maschile.

Classe 1971, bolognese, Accorsi è considerato uno dei più bravi attori italiani. Ha raggiunto la notorietà con la pellicola del 1996, programmata anche nella serata d’apertura di “Piazze di Cinema”, Jack Frusciante è uscito dal gruppo e poi con Radiofreccia di Luciano Ligabue, con cui ha vinto il suo primo David di Donatello come miglior attore. Da allora la sua carriera si è affermata, legandosi professionalmente a registi del calibro di Gabriele Muccino, Michele Placido e Ferzan Ozpetek, per il quale ha recitato, tra gli altri, nel pluripremiato Saturno contro del 2007.

Liberamente ispirato alla vicenda del pilota di rally Carlo Capone, il film Veloce come il vento di Matteo Rovere racconta con realismo un difficile ménage familiare di piloti matti e disperatissimi. Siamo nella provincia emiliano-romagnola appassionata di corse automobilistiche, un mondo dove le pari opportunità sono reali: Giulia (Matilda De Angelis) gareggia da sempre insieme a piloti uomini, e tutto ciò che conta è l’asfalto che brucia e la grinta che sa dimostrare al volante. Stefano Accorsi, nel ruolo del fratello tossicodipendente, dà una delle sue migliori interpretazioni, soprattutto sul versante comico. 

L’omaggio di “Piazze di Cinema” a Accorsi continua mercoledì alle ore 21.30 all’Arena San Biagio con la proiezione del nuovo A casa tutti bene di Gabriele Muccino, in concorso nella sezione “W la commedia”, mentre giovedì 19 alle ore 21.30 in piazza della Libertà si potrà rivedere Ormai è fatta di Enzo Monteleone del 1999. Tutte le serate sono a ingresso gratuito ad eccezione dei film proiettati all’Arena San Biagio (biglietto unico 6 euro o tessera per 5 ingressi a 25 euro, valida per due persone). In caso di pioggia la serata del 15 luglio con Stefano Accorsi e i film del premio “Monty Banks” saranno proiettati al Cinema Eliseo (viale Carducci 7). Tutte le altre proiezioni saranno annullate. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il porto canale si accende di colori ed emozioni con il Presepe della Marineria

    • Gratis
    • 6 dicembre 2020
    • porto canale di Cesenatico
  • Sei speaker “a kilometro zero” nel nuovo appuntamento di Tedx Cesena

    • Gratis
    • 12 dicembre 2020
    • online
  • Prorogata la mostra "Alberi eretici ermetici" di Marisa Zattini

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 8 dicembre 2020
    • Galleria Comunale d'Arte del Palazzo del Ridotto
  • Il live unplugged dei Punkreas: sul palco la storia e l'energia della grande band

    • 12 dicembre 2020
    • Vidia Club
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento