La squadra di rugby del carcere "Giallo Dozza" al San Biagio

Dopo il Festival dei Popoli a Firenze e in attesa di presentarlo in Svizzera, in concorso con l'International Premiere il 22 aprile al Festival Internazionale "Vision du réel International Film Festival" a Nyon, uno dei più importanti festival internazionali del genere documentario, "La Prima Meta" di Enza Negroni debutta lunedì (ore 21) al cinema San Biagio di Cesena.
Il film lungometraggio su Giallo Dozza, la squadra di rugby della Casa Circondariale Dozza di Bologna proseguirà poi con 18 date in tutta la regione Emilia Romagna all'interno della rassegna "Doc in tour" 2017. 

La squadra è iscritta al campionato ufficiale F.I.R.(federazione italiana rugby) di serie C2 sotto la guida del tenace coach. Con l’arrivo di tre giovani detenuti, il film segue le vicende dei Giallo Dozza nel corso del suo primo campionato, giocato forzatamente sempre in casa. Tra allenamenti estenuanti e i ritmi lenti della quotidianità in cella, il film racconta il difficile cammino dei detenuti per raggiungere la meta non solo in campo ma anche nella vita con una ritrovata dignità sociale: un sofferto inno allo sport, alla condizione umana, in tutte le sue complesse latitudini. 

Con "La prima meta" Enza Negroni ha voluto approfondire il processo di inclusione attraverso il rugby di detenuti di diverse nazionalità, con la formazione di un tessuto sociale multietnico ma anche utilizzare la forma documentaristica che permette di raccontare l’esperienza della vita carceraria, senza mediazioni, raccontando il tentativo di emergere da un forte disagio.
Sul set de "La prima meta" ha lavorato una troupe molto affiatata: accanto alla regista, la produttrice Giovanna Canè, Corrado Iuvara per il montaggio video e il direttore della fotografia Roberto Cimatti.

Alla presentazione saranno presenti l'Assessore alla cultura e sport, Christian Castorri, la regista Enza Negroni, la produttrice Giovanna Canè, modera Piero Piraccini, Centro Pace e rappresentante nazionale della Tavola della Pace.

La prima meta è prodotto da Giovanna Canè per Oltre il Ponte e Enza Negroni per Edenrock in collaborazione con Regione Emilia Romagna.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento