Si apre sul medioevo esotico la rassegna “Medievalismi”

Ai nastri di partenza  “Medievalismi”, nuova rassegna promossa dal Comitato Scientifico della Biblioteca Malatestiana e dedicata all’ ‘età di mezzo’, non solo sotto il profilo storiografico, ma soprattutto per quegli aspetti (a volte anche inventati) che sono diventati eredità culturale per le epoche  successive e che sono capaci di influenzare ancora oggi la nostra società, trasformandosi quasi in paradigmi per capire il presente.

Curato dallo storico del Medioevo Alessandro Vanoli, il ciclo mette in programma quattro incontri fra ottobre e novembre, che avranno fra i relatori Francesca Roversi Monaco, Tommaso di Carpegna Falconieri, Guido Zucconi.

Ad aprire la rassegna sarà lo stesso Alessandro Vanoli  che venerdì 19 ottobre, alle ore 17 nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana, terrà una conferenza dal titolo “Sognare l’Oriente. Il medioevo esotico in Italia”.

In Italia, infatti, il sogno romantico del Medioevo si andò ad intrecciare con l’orientalismo,  che da un lato portò a recuperare una storia antica fatta di incontri e scontri con mori e saraceni, dall’altro spinse a guardare verso  un oriente favoloso, immaginato nelle pitture e persino nei palazzi, come dimostrano i gli straordinari esempi del castello di Sammezzano e della Rocchetta Mattei.

Nato a Bologna nel 1969, Alessandro Vanoli si è laureato in Storia della Filosofia medievale all’Università di Bologna e ha conseguito il dottorato in Storia Sociale Europa alla Ca’ Foscari di Venezia. Nei primi anni dei suoi studi, si è dedicato alle relazioni tra cristiani e musulmani nel mondo iberico. Ha poi insegnato all’Università di Bologna e all’Università Statale di Milano, specializzandosi in storia del Mediterraneo. Dal 2012, all’attività di saggistica, affianca interesse nei confronti della comunicazione e divulgazione, collaborando con alcuni festival culturali, progetti teatrali, con l’editore Il Mulino e con il quotidiano Il Corriere della Sera. Tra le sue pubblicazioni più recenti si segnalano “Andare per l’Italia araba” (2014), “Quando guidavano le stelle. Viaggio sentimentale nel Mediterraneo” (2015), “La Sicilia musulmana” (2016), “L’ignoto davanti a noi. Sognare terre lontane” (2017) e, insieme a Franco Cardini, “La via della seta. Una storia millenaria tra Oriente e Occidente” (2017).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Sei speaker “a kilometro zero” nel nuovo appuntamento di Tedx Cesena

    • Gratis
    • 12 dicembre 2020
    • online

I più visti

  • Scopri Cesena: cinque passeggiate nel cuore della città fra storie e personaggi illustri

    • dal 31 ottobre al 28 novembre 2020
    • partenza dallo Iat di Cesena
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Il porto canale si accende di colori ed emozioni con il Presepe della Marineria

    • Gratis
    • 6 dicembre 2020
    • porto canale di Cesenatico
  • Una visita tra le meraviglie dell'antica Biblioteca Malatestiana

    • dal 1 al 29 novembre 2020
    • Biblioteca Malatestiana
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento