Si alza il sipario sull'Anteprima del Festival del Cibo di Strada

Con l’avvio dell’Anteprima è tornato a splendere il sole su Bagno di Romagna e l’iniziativa proseguirà da mezzogiorno a sera fino a domenica 22 maggio, in Piazza Ricasoli.

È stato inaugurata a Bagno di Romagna l’Anteprima del Festival Internazionale del Cibo di Strada di Cesena, alla presenza del Presidente dell’Apt Servizi Emilia-Romagna, Liviana Zanetti, del Presidente del Parco delle Foreste Casentinesi, Luca Santine, del sindaco di Bagno di Romagna, Marco Baccini, dell’assessore al Turismo, Alessia Rossi, del sindaco di Cesena, Paolo Lucchi, del vice-presidente vicario Confesercenti Cesenate, Cesare Soldati, del direttore Confesercenti Cesenate, Graziano Gozi, del presidente della sede Confesercenti di Bagno di romagna, Pasquale Ambrogetti, e dei tanti protagonisti dell’evento.

Con l’avvio dell’Anteprima è tornato a splendere il sole su Bagno di Romagna e l’iniziativa proseguirà da mezzogiorno a sera fino a domenica 22 maggio, in Piazza Ricasoli. Già ieri sera si è registrato un notevole afflusso di buongustai che sono arrivati a Bagno di Romagna per gustare le prelibatezze del Festival. Internazionale del Cibo di Strada, organizzato da Confesercenti Cesenate, Slow Food Cesena, Conservatoire des Cuisines Méditerranéennes ed Eventi in Itinere, terrà la sua Anteprima a Bagno di Romagna, in collaborazione con il Comune di Bagno di Romagna, l’associazione Bellappennino Savio-Tevere, “Emilia-Romagna Terra con l’Anima”, la Pro Loco di Bagno di Romagna, “Le Tre Terme di Bagno di Romagna”, l’A.S. Bagnese, La Crocina e Festasaggia.
 
A Bagno di Romagna sono presenti operatori, accuratamente scelti dagli organizzatori del Festival cesenate, colonne portanti del cibo di strada.

Tra le tante prelibatezze si potranno trovare:
ARGENTINA - Churrasco de angus, empanada criolla, choripan, ecc.
MESSICO - Tacos, burritos, alitas de pollo, totopos sonora, guacamole, ecc.
VENEZUELA – Churritos ripieni al cioccolato e al dulce de leche. 
SICILIA (Palermo) - pani ca’meusa, sfincioni, panelle, arancine di riso, cannoli, ecc.
ABRUZZO (Chieti) – Arrosticini di pecora, ecc.
MARCHE (Ascoli Piceno) – Olive all’ascolana e fritto misto all’ascolana ecc.
ROMAGNA (Bagno di Romagna) – Tortelli nella lastra, castagnaccio, ecc.

E poi: vini e bevande provenienti da ogni territorio.
Musica, animazioni di strada, e tanto altro ancora.

www.cibodistrada.com
facebook.com/festivalcibodistrada     

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento