Savignanesi nella Grande Guerra: foto e cartoline per ricordare la fine del conflitto

  • Dove
    Palazzo Martuzzi
    Indirizzo non disponibile
    Savignano sul Rubicone
  • Quando
    Dal 04/11/2018 al 11/11/2018
    vari orari - vedi programma
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Ci saranno immagini e testimonianze dell’epoca, domenica 4 novembre, per celebrare anche a Savignano la Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate, nel ricordo del sacrificio degli italiani che nella Prima Guerra Mondiale combatterono per la riunificazione e l’indipendenza della nazione. Domenica 4 novembre la cerimonia avrà inizio alle 10.30 con la celebrazione della Santa Messa presso la Collegiata di Santa Lucia. Al termine della funzione si formerà il corteo in piazza Borghesi, per posare la tradizionale corona d'alloro al Monumento dei Caduti con l'intervento del sindaco Filippo Giovannini. Alle 12 ci si sposterà poi a Palazzo Martuzzi, per tagliare il nastro alla mostra fotografica e documentaria “Savignanesi nella Grande Guerra” allestita presso il foyer della Sala Allende (corso Vendemini 18).

La mostra è costituita da una selezione di materiali originali provenienti dal fondo di fotografie e cartoline storiche conservato nella biblioteca di Palazzo Vendemini e dall’archivio storico comunale, organizzati in un percorso cronologico e tematico. Sono ritratti in divisa di combattenti savignanesi, immagini di operazioni, armi e attrezzature militari, di luoghi e di edifici devastati; lettere e cartoline inviate dal fronte; piccoli oggetti recuperati nelle trincee e sui luoghi di battaglia. Sono le testimonianze di sopravvissuti e caduti - ben 76 su 250 richiamati - e del loro sacrificio.

Si tratta per molta parte di stampe fotografiche originali o riprodotte, in cui prevalgono ritratti in posa in divisa militare di singoli o gruppi di combattenti, ma anche dei luoghi delle operazioni militari, di armi e attrezzature militari, di territori e edifici danneggiati e distrutti. Una delle sezioni più ricche e interessanti della mostra è rappresentata dalla galleria dei ritratti, per lo più in posa, eseguiti in studio in divisa militare, a figura intera e a mezzo busto. Alcuni sono anonimi, per la maggior parte recano nome e cognome del militare in quanto spediti come cartoline o uniti ad altri effetti personali a familiari, conoscenti

Nel conflitto hanno perso la vita sui campi di battaglia 76 savignanesi, alcuni dei quali volontari, le cui generalità e caratteristiche personali e militari, unitamente alle circostanze di morte e a eventuali riconoscimenti al valore, sono contenute nell’Albo d’Oro dei Militari Caduti nella guerra nazionale 1915-1918, edito dal Ministero della guerra e composto di 28 volumi. Il volume 7, relativo all’Emilia con le provincie di Bologna, Ferrara, Forlì e Ravenna è stato edito nel 1930. Tra i 76 caduti sono annoverati 8 ufficiali e 5 sottoufficiali: fra i decorati di medaglia al valor militare ci sono il sergente aviatore Alessandro Oliveti, il tenente di fanteria Mario Fantozzi , il capitano degli alpini Mario Seganti (tutti e tre medaglia d’argento), il sottotenente aviatore Vittorio Bianchi e il soldato di fanteria Giuseppe Barberini (entrambi medaglia di bronzo).

La mostra sarà poi visitabile nel pomeriggio di domenica 4 dalle 15 alle 18.30 e nel weekend successivo, sabato 10 e domenica 11 novembre, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30 (ingresso libero).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Prorogata la mostra "Alberi eretici ermetici" di Marisa Zattini

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 8 dicembre 2020
    • Galleria Comunale d'Arte del Palazzo del Ridotto

I più visti

  • Scopri Cesena: cinque passeggiate nel cuore della città fra storie e personaggi illustri

    • dal 31 ottobre al 28 novembre 2020
    • partenza dallo Iat di Cesena
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Il porto canale si accende di colori ed emozioni con il Presepe della Marineria

    • Gratis
    • 6 dicembre 2020
    • porto canale di Cesenatico
  • Una visita tra le meraviglie dell'antica Biblioteca Malatestiana

    • dal 1 al 29 novembre 2020
    • Biblioteca Malatestiana
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento