Sarsina, le Giornate Europee del Patrimonio al Museo archeologico

  • Dove
    Museo Archeologico Nazionale
    Indirizzo non disponibile
    Sarsina
  • Quando
    Dal 23/09/2017 al 24/09/2017
    10,12,16
  • Prezzo
    Costo ordinario
  • Altre Informazioni

Le Giornate Europee del Patrimonio (GEP) sono una manifestazione promossa dal 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. Si tratta di un’occasione di straordinaria importanza per riaffermare il ruolo centrale della cultura nelle dinamiche della società italiana.

All’iniziativa, com’è ormai tradizione, aderiscono anche moltissimi luoghi della cultura non statali tra musei civici, comuni, gallerie, fondazioni e associazioni private, costruendo un’offerta culturale estremamente variegata, con un calendario che arriva a sfiorare i mille eventi.

Uno straordinario racconto corale che rende bene l’idea della ricchezza e della dimensione “diffusa” del Patrimonio culturale nazionale: da quello più noto dei grandi musei alle meno conosciute eccellenze che quasi ogni città può vantare e deve valorizzare.

Per queste ragioni il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha sempre colto occasioni come quella delle GEP per promuovere la progettualità elaborata dai singoli istituti e per continuare a rafforzarne lo stretto legame con i rispettivi territori e con le loro identità culturali.

Dopo il successo delle passate edizioni con un elevato numero di eventi dedicati e una partecipazione di pubblico superiore alle aspettative, le GEP tornano nei musei e luoghi della cultura di tutta Italia.

Il tema scelto dal Consiglio d’Europa per la nuova edizione è “Cultura e Natura”, un argomento di grande attualità che permette di approfondire in modo critico il rapporto tra l’uomo e la natura e l’interazione dell’uomo con l’ambiente che lo circonda, in un ampio arco cronologico che va dalla preistoria all’epoca contemporanea.

Anche il Museo Archeologico Nazionale di Sarsina aderisce all’iniziativa con due iniziative di grande interesse storico e culturale:
> Sabato 23 settembre, ore 21.00
Conferenza a cura di Maria Teresa Pellicioni (Polo Museale Emilia Romagna) sul tema: FIUME, STRADA E FRANA - La naturale conformazione dell’area di Pian di Bezzo per lo sviluppo e la conservazione della necropoli di Sarsina romana.
Apertura serale straordinaria dalle 19.30 alle 22.30, con prezzo simbolico d’ingresso di 1,00 euro;
> Domenica 24 settembre, ore 10, 12 e 16
Visite guidate a cura di Marco Casacci (Polo Museale Emilia Romagna) sul tema: DALLA STRADA AL MUSEO - Un percorso di storia tra natura, monumenti e corredi rinvenuti nella necropoli romana di Pian di Bezzo.
Prezzi ordinari dei biglietti di ingresso.

Un’occasione preziosa per scoprire o riscoprire il Museo Archeologico di Sarsina: uno dei più importanti Musei Archeologici dell’Italia Settentrionale per ricchezza e varietà dei reperti, dal III secolo a.C. al III d.C.

   

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Il porto canale si accende di colori ed emozioni con il Presepe della Marineria

    • Gratis
    • 6 dicembre 2020
    • porto canale di Cesenatico

I più visti

  • Scopri Cesena: cinque passeggiate nel cuore della città fra storie e personaggi illustri

    • dal 31 ottobre al 28 novembre 2020
    • partenza dallo Iat di Cesena
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Il porto canale si accende di colori ed emozioni con il Presepe della Marineria

    • Gratis
    • 6 dicembre 2020
    • porto canale di Cesenatico
  • Una visita tra le meraviglie dell'antica Biblioteca Malatestiana

    • dal 1 al 29 novembre 2020
    • Biblioteca Malatestiana
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento