Samuel Modiano presenta a Cesena il suo libro “Per questo ho vissuto”

Modiano converserà con la giornalista Elide Giordani. All'incontro interverranno il Sindaco Paolo Lucchi e l'Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Elena Baredi

Torna a Cesena Samuel Modiano, uno degli ultimi sopravvissuti alla Shoah, che sarà al Palazzo del Ridotto martedì alle ore 18 per presentare il suo libro autobiografico “Per questo ho vissuto. La mia vita ad Auschwirtz-Birkenau e altri esili”. Modiano converserà con la giornalista Elide Giordani. All’incontro interverranno il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Elena Baredi.

A questo appuntamento ne seguirà un altro nella mattinata di mercoledì, quando Modiano incontrerà i ragazzi delle scuole superiori di Cesena nell’aula magna di Psicologia. Le due iniziative sono state promosse dal Comune di Cesena in collaborazione con l’ Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Forlì - Cesena.

Samuel Modiano, conosciuto da tutti come Sami, è nato nel 1930 a Rodi, possedimento italiano dal 1912. Cittadino italiano di religione ebraica, nel 1938 Sami, così come tutti i suoi famigliari, viene considerato appartenente alla razza ebraica e su questa base perseguitato. Nel luglio 1944, a seguito dell'arrivo degli uomini di Eichmann a Rodi, tutti gli ebrei presenti sull'isola vengono arrestati, trasportati ad Atene e poi deportati nel campo di concentramento e sterminio di Auschwitz-Birkenau.

Di 2.500 persone si salveranno solo 120 donne e 33 uomini, uno dei quali è Sami che sopravvive anche alla marcia della morte, mimetizzato in un mucchio di cadaveri, trovando poi riparo in una casupola dove incontra Primo Levi. Dopo il ritorno, si trasferisce in Africa, da dove però fuggirà a causa della sanguinosa guerra del Congo. Per lunghi anni Modiano ha taciuto sulla sua esperienza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi ha trovato la forza di raccontarla, prima ai ragazzi incontrandoli nelle scuole e accompagnandoli nei Viaggi della Memoria nei luoghi dello sterminio, e oggi, finalmente, in un libro unico, Per questo ho vissuto. La mia vita ad Auschwirtz-Birkenau e altri esili, edito da Rizzoli, affinché tutti conoscano la sua esperienza di tragedia, rinascita, testimonianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento