Roberto Mercadini e Giangilberto Monti raccontano la vita di Boris Vian

Sabato alle 21:00 al teatro comunale di Cesenatico per la rassegna teatrale “Consonanti”, a cura di associazione culturale Mikrà, Roberto Mercadini e Giangilberto Monti raccontano la vita e l’opera dello straordinario artista francese Boris Vian, un personaggio davvero fuori dal comune.

Lo "chansonnier" Giangilberto Monti dal 1994 intraprende una lunga ricerca sull’opera di Boris Vian, curando con Giulia Colace il volume “Boris Vian-Le canzoni” (Marcos y Marcos), pubblica un’omonima scelta di brani dell’artista francese, da lui adattati in italiano e mette in scena “La Banda Bonnot – storia del bandito anarchico Jules Bonnot”, su canzoni inedite di Vian, sceneggiato radiofonico che nel 2004 vince il Prix Suisse come radiodramma musicale ed esce in CD per la FolkClub Ethnosuoni. Monti, insieme al poeta e narratore Roberto Mercadini, ripercorre la vita di Boris Vian, poliedrico genio nato nel 1920 a Parigi, che fu poeta, romanziere, autore di canzoni, trombettista jazz, critico musicale, animatore della vita culturale parigina, pittore, ingegnere e molte altre cose.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento