Tra ragion di Stato e disobbedienza civile, va in scena "Antigone"

  • Dove
    Teatro Bonci
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 23/01/2020 al 26/01/2020
    giovedì, venerdì e sabato ore 21.00 e domenica ore 15.30
  • Prezzo
    da 10 a 25 euro
  • Altre Informazioni

Da giovedì 23 a domenica 26 gennaio al Teatro Bonci di Cesena va in scena Antigone per la regia di Laura Sicignano, con Sebastiano Lo Monaco.

Laura Sicignano, alla guida del Teatro Stabile di Catania da due anni, firma la regia di Antigone, riscrittura di Sofocle tradotta e adattata con Alessandra Vannucci. Nei panni di Creonte, un grande attore siciliano di tradizione classica, Sebastiano Lo Monaco, mentre ad interpretare l’eroina della disobbedienza è Barbara Moselli.

Ragione di Stato, disobbedienza civile, ribellione femminile, perdita del Sacro: che cosa significa affrontare il mito di Antigone in un momento storico in cui molti temi trattati nella tragedia di Sofocle sembrano tornati di bruciante attualità? I testi classici parlano al presente attraverso archetipi universali e il teatro è il luogo privilegiato per la messa in scena di quei conflitti irrisolti che ci riguardano da vicino. Chi ha ragione? Il re Creonte, il cui compito è controllare l’ordine sociale e mantenere la pace dopo la guerra civile? O Antigone, che ha come dovere supremo la sepoltura del consanguineo e viola perciò l’editto reale, in nome di una giustizia umana che precede e supera le leggi? Il dilemma che dilania i personaggi del testo sofocleo viene elaborato da Laura Sicignano e Alessandra Vannucci in un inedito, asciutto adattamento dall’andamento rapido privo di enfasi e ripetizioni dove un ruolo importante giocano le musiche provenienti dall’antica cultura greco/turca/mediorientale eseguite dal vivo dal polistrumentista Edmondo Romano.
In uno spazio astratto che evoca scenari di guerra, si contrappongono la parola del potere e quella della rivolta, la pietas dei giovani e la Ragion di Stato degli adulti. Creonte e Antigone si fronteggiano, a costo di perdere ogni felicità.

Orari: giovedì, venerdì e sabato ore 21.00 e domenica ore 15.30.

Prezzi dei biglietti: intero € 25, ridotto € 18, speciale Giovani e loggione € 15, speciale Scuola € 10 - prevendita €1.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il centro si popola di zombie per un Halloween in stile “The Walking Dead”

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Centro storico
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Maternità e lavoro: se ne parla al Ridotto con il film “Mamme fuori mercato”

    • Gratis
    • 30 ottobre 2020
    • Palazzo del Ridotto
  • L'unione fra uomo e natura nell'esposizione "Alberi eretici ermetici" di Marisa Zattini

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 1 novembre 2020
    • Galleria Comunale d’Arte del Palazzo del Ridotto
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    CesenaToday è in caricamento