La regista Giulia Bertoluzzi presenta il documentario "Strange Fish"

Giovedì 17 settembre, al circolo culturale Magazzino Parallelo di Cesena viene proiettato "Strange Fish", un documentario di Giulia Bertoluzzi. Inizio proiezione ore 21.15

La proiezione è accompagnata da un incontro con la regista e da un dibattito. "Strange Fish" è il titolo liberamente ispirato alla canzone Strange Fruit di Billie Holiday, ed evoca l'assurdità di Zarzis, una cittadina tunisina di pescatori al confine con una Libia devastata dalla guerra, dove la pesca è diventata fonte di paura: quella di incontrare un 'pesce strano', il corpo di un migrante morto in mare. 

Come ci si sente a vedere un corpo fluttuare nel mare come un pesce? Con le voci degli eroi anonimi di Zarzis, ai confini di una Libia dilaniata dalla guerra, scopriamo come questa tragedia abbia colpito una città e la sua comunità di pescatori. Il bar è il cuore pulsante del porto. Qui incontriamo Chamseddine Bourassine, capitano e presidente dell'Associazione dei pescatori, Salaheddine Mcherek, capitano di una sardiniera e Chamseddine Marzoug, ex pescatore, ex tassista e volontario per la Mezzaluna Rossa. Ogni volta che escono in mare, temono di imbattersi in qualcosa di strano, che non appartiene al mare. 

Ingresso libero, tessera ARCI obbligatoria.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Un esperimento di fisica 'da casa' con la ricercatrice Margherita Mazzera

    • 6 marzo 2021
    • online
  • Covid-19 e nuovi fenomeni criminali: se ne parla con Giuseppe De Marzo

    • Gratis
    • 4 marzo 2021
    • online
  • Body shape e accettazione di sé stessi, un appuntamento in streaming da Villa Silvia

    • solo oggi
    • Gratis
    • 28 febbraio 2021
    • Villa Silvia Carducci
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento