L'estate si riempie di spettacolo con "Villa Torlonia Revèrso". Sul palco Mercadini, Brondi e Lella Costa

Nove appuntamenti in programma tra luglio e agosto. Una programmazione teatrale per un pubblico trasversale, incentrata sul testo autoriale e sul linguaggio poetico

Con Villa Torlonia Revèrso, il programma estivo di appuntamenti col teatro di narrazione, il linguaggio poetico e quello dei nuovi narratori del web (gli youtuber), Villa Torlonia Parco Poesia Pascoli conferma la propria vocazione di luogo dedicato allo spettacolo e all’incontro nel segno del teatro, della musica, della poesia. Parte così Revèrso, come il rivoltamento versatile dello spazio teatrale, dall’interno all’esterno, ma sempre nella splendida cornice della Villa. Revèrso contiene anche la parola Vèrso, l’unità fondamentale del componimento poetico, ma anche più semplicemente il senso di una direzione, l’orientamento di un cammino.

“Come nella poesia e nelle canzoni le rime scandiscono il ritmo, così nelle narrazioni troviamo avvenimenti che rimano tra loro. - spiegano Roberto Mercadini e Stefano Bellavista che curano la rassegna - La narrazione dunque come proposta di intrattenimento, in continuità con il lavoro teatrale avviato da Villa Torlonia Teatro, ma anche come formula ideale allo spettacolo dal vivo in tempo di post coronavirus, anche nel rispetto delle condizioni di sicurezza dettate per potere tornare ad incontrarsi in sicurezza nello spazio e nella dimensione teatrale”.

A partire da sabato 27 giugno, saranno 9 gli appuntamenti in programma nelle serate di luglio e agosto. Una programmazione teatrale per un pubblico trasversale, incentrata sul testo autoriale e sul linguaggio poetico per non perdere di vista la linea culturale su cui con molta attenzione è stato impostato tutto il nuovo percorso teatrale di Villa Torlonia Teatro. Sul palco della corte saliranno nomi come, tra gli altri, Roberto Mercadini, Guido Catalano, Vasco Brondi, Lella Costa, Franco Arminio, Denis Campitelli.

“Siamo orgogliosi e soddisfatti di poter proporre anche quest'anno, nonostante l'emergenza trascorsa, un programma davvero interessante e coinvolgente – spiega il Sindaco Luciana Garbuglia – Il Parco Poesia Pascoli è pronto anche per l'estate 2020 ad accogliere spettatori, turisti e pubblico alla ricerca di esperienze culturali grazie ai musei pascoliani, all'arena spettacolo e a tutte le visite guidate e gli appuntamenti speciali in programma”.

Gli spettacoli programmati sono tutti ispirati ai linguaggi poetici che sempre più frequentemente troviamo espressi nella nostra contemporaneità attraverso una varietà di forme come i reading poetici, la musica cantautorale, il teatro di narrazione.

Il programma

L’avvio della stagione estiva è per sabato 27 giugno: E s’aprono i fiori notturni (ingresso gratuito). Alle 21 è prevista l'apertura della Corte di Villa Torlonia e l'illustrazione del programma estate 2020. Alle 21,30, segue la presentazione de "La bomba atomica", il nuovo libro di Roberto Mercadini.

Lo stesso Roberto Mercadini il 3 luglio aprirà il cartellone estivo raccontando Shakespeare, il suo tempo, il suo teatro, lo stupore e lo sgomento che lui stesso sente di fronte a questo titano. Mercadini crea un monologo usando le stesse parole che il Bardo fa pronunciare ai suoi stupefatti e sgomenti personaggi. Vale a dire, vi parlerà di Shakespeare con le frasi che lui ha usato per parlare di tutti noi.

Denis Campitelli venerdì 10 luglio porterà in scena, in anteprima, il nuovo monologo Fat Jazz, ispirato alle poesie e ai racconti di Giovanni Nadiani. Storie brevi, ammantate dalla lingua dialettale, ambientate nella Romagna di oggi, raccontate e interpretate come un assolo jazz.

Franco Arminio domenica 12 luglio, presenterà i poemi contenuti nel nuovo libro “La cura dello sguardo” in uscita a fine giugno. Percorrendo l’Italia palmo a palmo, nella sua opera di militante auscultazione del mondo, già da tempo Franco Arminio registrava una epidemia in corso: quello che ha definito “autismo corale, una sorta d’invalidità di massa, dove ognuno fa la manutenzione della sua solitudine. E se non ci sono certezze, se tutti siamo un po’ più fragili, a curarci sopraggiunge la fiducia nella capacità della poesia di unire i nostri sguardi: “Per fare comunità per dare coraggio al bene.”

Vasco Brondi (Le luci della centrale elettrica) venerdì 17 luglio, porterà in scena il suo concerto-recital in una speciale versione acustica: voce, chitarra, violoncello, pianoforte, alternando i brani musicali alla lettura di testi letterari e poesie.

Cantautore, musicista e scrittore, pubblica con il suo progetto musicale "Le luci della centrale elettrica" cinque album in studio: ‘Canzoni da spiaggia deturpata’ (2008, Premio Tenco per la Migliore Opera Prima), ‘Per ora noi la chiameremo felicità’, ‘Costellazioni’, ‘Terra’, ‘2008/2018, tra la Via Emilia e la Via Lattea’ e un EP, ‘C’eravamo abbastanza amati’. Ha scritto canzoni per il cinema e prestato brani già editi per colonne sonore. Nel 2016 scrive con Lorenzo Jovanotti il brano “L’estate addosso”, la canzone più trasmessa dalle radio di quell’anno.

Guido Catalano sabato 25 luglio presenterà il nuovo reading “Adesso basta poesie d’amore…”.
Catalano esce finalmente di casa per portare in giro un nuovo reading in solitaria che, a discapito del titolo, affronta il Tema dei Temi. Un suggestivo viaggio poetico per cercare di tornare alla normalità: dai grandi cavalli di battaglia ai versi inediti prodotti sotto gli effetti psicotropi del lockdown.

Lella Costa martedì 28 luglio sarà in scena con il nuovissimo spettacolo teatrale “La vedova Socrate”, un omaggio alla grande attrice Franca Valeri (che presto compirà cent’anni) autrice e prima interprete di questo testo. Si tratta di una anteprima regionale, in quanto lo spettacolo debutterà il 25 luglio al Teatro Greco di Siracusa. Un concentrato di ironia corrosiva e analisi sociale, rivendicazione disincantata e narrazione caustica.

Rick DuFer lunedì 17 agosto presenterà il nuovo monologo “Quanti giga pesa Dio?”
Un monologo sull’autore di “Ubik” che racconta il labirinto della sua mente: misticismo e fantascienza, illusione e trasfigurazione, in un viaggio che tocca tutti i suoi grandi romanzi. Riccardo Dal Ferro è filosofo, scrittore ed esperto di comunicazione e divulgazione. Direttore delle riviste di filosofia contemporanea ENDOXA e FILOSOFARSOGOOD, porta avanti il suo progetto di divulgazione culturale attraverso il canale YouTube “Rick DuFer” e lo show podcast “Daily Cogito”.

Barbascura X lunedì 24 agosto presenterà in anteprima il nuovo monologo “cronache di autodistruzione”. Forse è un nostro diritto auto-distruggerci. Siamo o non siamo la specie più “intelligente” del pianta? Ma poi, intelligente in che senso? Un monologo ironico e delirante su alcune strane dinamiche della specie umana, tra ragioni evoluzionistiche e tanto sano impegno.
Chimico, musicista, divulgatore scientifico, con una ciurma di quasi 400.000 followers, il pirata Barbascura X è uno degli youtubers più amati e seguiti del web.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli spettacoli iniziano alle 21.30.
Biglietto unico € 10 (tranne che per lo spettacolo di Lella Costa € 15 e per quello di Vasco Brondi € 20)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Dopo l'influencer al Grande Fratello Vip una cesenate a Uomini e Donne: "Voglio conquistare il tronista"

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

  • Alle passerelle milanesi preferisce le campagne cesenati, l'idea dello stilista locale

  • Gira nel supermercato senza mascherina, ripetuti e vani gli inviti degli agenti: multa salata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento