Risate, concerti e poesia: ventuno serate spettacolari nell'estate longianese

Burattini e cartoni animati per i bambini, tanti show per i grandi. Le rassegne Longiano Estate e Sagge sono le Muse insieme per un ricco programma di eventi

Sorrisi e burattini, musica e cinema. Parte il cartellone degli eventi estivi a Longiano con il programma Longiano Estate 2020. Al progetto Cronopios per l’estate longianese si affianca la rassegna estiva Sagge sono le Muse, a cura della Fondazione Tito Balestra, al via giovedì 16 luglio.

Longiano Estate 2020

Longiano Estate prende il via sabato 18 luglio per continuare per tutto il mese di agosto (15 in tutto gli appuntamenti) e chiudersi a settembre. Una ripartenza, dopo i mesi difficili dell’emergenza sanitaria, che guarda soprattutto al territorio, alla comunità, senza dimenticare lavoratori e fornitori del settore dello spettacolo che per lunghi mesi non hanno potuto svolgere regolarmente la propria attività.

Lo spettacolo dal vivo torna a far vivere le serate longianesi e lo fa inaugurando un luogo speciale: una arena estiva, un unico palcoscenico che possa diventare il luogo dove riscoprire il piacere di ritrovarsi, di stare insieme, di condividere le emozioni che attraverso le forme d’arte, dello spettacolo, si fanno esperienza intima e collettiva. Tutti gli spettacoli (ingresso gratuito) si terranno infatti nell’Arena di via Circonvallazione, appositamente allestita nel rispetto delle regole Covid19.

Si parte dalla comicità. Sabato 18 luglio Enrico Zambianchi inaugura la nuova arena con lo spettacolo Algoritmico – un’involuzione comica. Un lavoro che prende per le corna quegli algoritmi che, applicati al web, si sono insinuati da padroni nelle nostre vite.

Venerdì 28 agosto, Sorrisi a Longiano avrà invece per protagonista Denis Campitelli che riporterà in vita gli spiriti di Amleto, Romeo e Giulietta, Otello in A Trebbo con Shakespeare: il teatro del Bardo va a nozze con la tradizione romagnola più genuina, quella degli incontri e racconti in dialetto che nascevano un tempo nelle stalle, nelle lunghe notti d’inverno.

Tre gli appuntamenti di Burattini & Figure: martedì 21 luglio si parte con le Storie appese a un filo di all’InCirco con Mariasole Brusa e Gianluca Palma, martedì 4 agosto Di là dal mare di Ortoteatro con Fabio Scaramucci e Walter Broggini, mercoledì 12 agosto Storie di Lupi di Tanti Così Progetti con Danilo Conti.

La programmazione di Avventure al Cinema, al via il 30 luglio con L’era glaciale 5 – In rotta di collisione, prosegue in agosto con due titoli Disney – Thor Ragarock il 18 e Doctor Strange il 27 – per chiudersi l’1 settembre con Trolls.

Spazio poi alla musica live. Concerto in acustica, con la voce straordinaria di Sara Jane Ghiotti, artista sammarinese, e la fisarmonica di Giacomo Rotatori, Hommage è Edith Piaf e alla Chanson Francaise martedì 28 luglio sarà il primo appuntamento del programma musicale Notti di musica.

Sabato 8 agosto omaggio in musica a Federico Fellini nell’ambito della Pink Week, la settimana della Notte Rosa, che rievocherà, in tutta la Romagna, le atmosfere felliniane nel Centenario della nascita del grande regista. Una serata con cui si vorrà ricordare anche Ennio Morricone, il grande compositore romano recentemente scomparso. Il quintetto composto per l’occasione da Giovanna Salvatori al flauto, Fabio Battistelli al clarinetto, Claudio Casadei al violoncello, Simone Giannotti al contrabbasso, Franco Benedetto Morri al pianoforte, farà quindi rivivere la magia dei film del regista riminese attraverso i brani più celebri composti da raffinati compositori come Nino Rota, Luis Bacalov, Nicola Piovani. Le sonorità felliniane si intrecceranno con le grandiose colonne sonore che a partire dal connubio con Sergio Leone hanno fatto conoscere al mondo la grandezza del Maestro Morricone.

Venerdì 21 agosto musica Klezmer e balcanica con i Siman Tov (Fabrizio Flisi, pianoforte - Tiziano Paganelli, fisarmonica - Gioele Sindona, violino e voce, Martino Colicchio, clarinetto - Federico Lapa, percussioni). Una musica che infrange i confini, apre porte e fa muovere i piedi.

Completa il programma musicale, giovedì 13 agosto, il concerto (unico a pagamento, 5 euro) della Rassegna Borgo Sonoro 2020 – L’Essenza.

Non mancano teatro e poesia. La Compagnia Filodrammatica Hermanos, eccellenza locale e punto di riferimento per tante compagnie che operano nell’abito del teatro dialettale, sabato 1 agosto sarà protagonista di Longiano Estate 2020 con Quand e nas un vec di Giusi Canducci. Una commedia in tre atti sulla malinconica situazione della vecchia nonna Pia, che a 94 anni non vuole arrendersi alla vecchiaia.

Un altro omaggio, quello in programma lunedì 10 agosto, Notte di San Lorenzo: al poeta Giovanni Pascoli. Tra le vite di Zvanì, con Paolo Summaria (voce recitante) e Cristian Giannini (chitarra), sonda e ripercorre i vari momenti della vita del grande sammaurese, giocando con i suoi versi poetici e riscoprendone il loro più profondo valore.

Nell’Arena Estiva sarà attivo un punto ristoro gestito a rotazione da alcuni esercenti commerciali di Longiano: Caffè del Teatro, Kiosko, Borgo Caffè dal 1959, Gradisca Piadineria Pizza, Aspasso Food truck, Associazione Turistica Culturale Proloco.

Sagge sono le Muse

Torna nell’estate longianese Sagge sono le Muse, rassegna di musica con cui la Fondazione Tito Balestra aprirà tra l’altro le celebrazioni del proprio Trentennale. Sei i concerti, che si terranno all’aperto, nella Corte Carlo Malatesta del Castello. La rassegna sin dalle sue origini (1992) si avvale della collaborazione con il Maestro Augusto Ciavatta, direttore artistico del prestigioso San Marino International Music Summer Courses e organizzatore della rassegna musicale Musicarte.

Il programma di Sagge sono le muse avrà inizio giovedì 16 luglio con il concerto pianistico a cura del Maestro Andrea Padova (Conservatorio A. Boito Parma). Musiche di Ludwig Van Beethoven, Felix Mendelssohn e Sergej Vasil'evič Rachmaninoff. A seguire, giovedì 23 luglio concerto di fisarmoniche a cura del Maestro Sergio Scappini (Conservatorio G. Verdi Milano), con musiche di vari autori tra folk e classica. Il terzo appuntamento della rassegna, sabato 25 luglio è una data speciale per la Fondazione, che festeggia l’anniversario del compleanno di Tito Balestra: proponiamo un concerto all’alba, dedicato alla nascita di Tito Balestra, a cura e con Sergio Scappini (Fisarmoniche). La rassegna prosegue giovedì 20 agosto con un concerto pianistico a cura e con Stefano Malferrari (Conservatorio G.B. Martini Bologna), con la musica pianistica di vari autori del Novecento. Il penultimo concerto della manifestazione è previsto per giovedì 3 settembre, dedicato alla musica di corte con liuto, a cura e con Francesca Torelli (Conservatorio G. Verdi Milano). La rassegna si conclude sabato 12 settembre con un concerto di musica da camera per archi a cura di Ariadne Daskalakis (Colonia) e Leonid Gorokhov (Hannover), con musiche di Beethoven, Mozart e Bach.

Prenotazioni

Tutti gli spettacoli del cartellone Longiano Estate 2020 avranno inizio alle ore 21,15. Ingresso libero fino ad esaurimento dei 200 posti. E’ consigliata la prenotazione all’Ufficio Turistico di Longiano (0547/665484) mercoledì - venerdì 9.30-12.30; sabato e domenica 9.30-12-30/15-18. Informazioni e prenotazioni nella giornata di spettacolo tel 0547 666008 dalle ore 18.

I concerti della rassegna Sagge sono le Muse (inizio ore 21) sono a partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria al numero 0547-665420 o alla mail info@fondazionetitobalestra.org

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo dell'imprenditoria cesenate è in lutto: è morto Augusto Suzzi, fondatore della 'Suba'

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Ristoratrice apre le porte del suo agriturismo e accoglie 58 clienti a pranzo e cena: denunciata

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

  • I numeri settimanali del Covid, il Cesenate è l'area più colpita: forte aumento dei contagi

  • Coronavirus, approvato il nuovo decreto: divieto di spostamento tra regioni fino al 15 febbraio

Torna su
CesenaToday è in caricamento