rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Eventi Sarsina

Plautus Festival "senza barriere" per i non vedenti

Il Plautus Festival aderisce al progetto “Teatro No Limits” e porta l’audiodescrizione a teatro. In cartellone sei spettacoli con ingresso omaggio per non vedenti e ipo vedenti

Anche per questa edizione 2018, il Comune di Sarsina, con il Plautus Festival, aderisce al progetto “Teatro No Limits”

L’iniziativa, grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna e alla collaborazione con ATER (Associazione Teatrale Emilia Romagna), porta l’audiodescrizione a teatro e consente anche alle persone non vedenti e ipovedenti di apprezzare questa antica e nobile arte. “Teatro No Limits” esordisce al Plautus Festival nel 2011 con una ottima affluenza di pubblico, proveniente da tutta la Regione; un riscontro confermato anche nelle edizioni successive.

L’audiodescrizione rende “visibili” tutti quei particolari, quali dettagli scenografici, aspetto fisico e costumi dei personaggi, movimenti degli attori ed espressioni del volto, che costituiscono componenti fondamentali e significative del lavoro teatrale e che altrimenti non potrebbero essere colti.

L’audiodescrizione viene arricchita da informazioni storico-culturali, critico-letterarie ecc...  che possono aiutare nella comprensione più approfondita del significato dell’opera.

Il servizio viene effettuato dotando il pubblico non vedente e ipovedente di cuffie wireless, collegate alla sala di regia, dalla quale una voce narrante accompagna gli utenti lungo lo sviluppo narrativo dello spettacolo. Il testo dell’audiodescrizione si integra con il copione teatrale, senza mai sovrapporsi ai dialoghi e alla colonna sonora.

L’adesione al progetto “Un invito al teatro. No Limits” rappresenta per il Plautus Festival e per il Comune di Sarsina un' importante occasione per esplorare le inesauribili possibilità espressive del teatro, favorendo una maggiore integrazione culturale anche tramite l'abbattimento delle barriere sociali.

Accogliendo le indicazioni degli stessi utenti non vedenti e ipovedenti, quest'anno sono sei gli spettacoli audioscritti:
- 22 luglio: IL FU MATTIA PASCAL
- 3 agosto: TROIANE
- 6 agosto: ANTIGONE
- 12 agosto: MILES GLORIOSUS
- 16 agosto: ORESTEA
- 19 agosto: CASSANDRA o del tempo divorato

Inizio rappresentazioni ore 21.30

Ingresso omaggio per gli utenti non vedenti e ipo vedenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Plautus Festival "senza barriere" per i non vedenti

CesenaToday è in caricamento