Parte la campagna abbonamenti del Teatro Moderno

Il cartellone si apre con Maria Amelia Monti, poi spazio ad Amanda Sandrelli, Ettore Bassi e Lello Arena

Potenti testi, importanti autori, grandi attori. Sono dieci in tutto gli spettacoli della stagione teatrale del Moderno, a cura di Teatro Europeo Plautino: sei serali, due pomeridiani per famiglie e due pensati ad hoc per le scuole. E da giovedì 28 novembre parte la campagna per i nuovi abbonamenti, presso la Biblioteca Comunale di Savignano sul Rubicone in corso Vendemini 67 ogni giovedì dalle 09:30 alle 13 e dalle 14:30 alle 18:00.

Stessi orari validi anche per i vecchi abbonati che fossero interessati a confermare il rinnovo ma non avessero avuto la possibilità di farlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si inaugura venerdì 13 dicembre con la spassosissima Maria Amelia Monti, che insieme a Roberto Turchetta interpreta un testo comico e drammatico al contempo, dell'ironica penna di Natalia Ginzburg: “La Parrucca”. Il nostro 2020 teatrale comincia il 7 gennaio, quando il palco del Moderno sarà calcato Ettore Bassi, nei panni del “Sindaco Pescatore”. L'attore dà voce ad Angello Vassallo, sindaco di Pollica (Salerno) barbaramente ucciso da attentatori sconosciuti, e riconosciuto come eroe quotidiano per il suo incessante impegno per la legalità e la passione per la propria terra. Il testo è tratto dall'omonimo libro di Dario Vassallo, che ripercorre la vita del fratello nel vivo ricordo personale. Febbraio parte in leggerezza: sabato 1 è il turno della “Locandiera”: il classico di Goldoni vede protagonista Amanda Sandrelli, che dopo 5 anni torna al Moderno. Lunedì 16 marzo è il turno di un grande protagonista della comicità italiana: Lello Arena. Il comico napoletano porta in scena “Parenti Serpenti”: una riflessioni sui rapporti familiari, tra sorrisi e consapevolezza. Marzo porta a Savignano un altro noto attore del teatro italiano, con il testo di uno dei principali drammaturghi italiani: Corrado Tedeschi sarà “L'uomo dal fiore in bocca” di Luigi Pirandello, venerdì 27 marzo. Chiude la stagione teatrale lo spettacolo di varietà “Cinemissimi Show”: sketch comici e cabaret fanno da parodia al patinato ambiente cinematografico; succede venerdì 17 aprile. Aprile è anche il mese del teatro per le famiglie, con due spettacoli pomeridiani: domenica 5 “Fagiolino Asino D'Oro”, e domenica 26 “I Quattro Musicanti di Brema”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento