Open day al Kimeya per i laboratori didattici

Il 18 marzo, a partire dalle ore 17, si terrà l'open day dei laboratori Creando Impariamo presso i locali del Poliambulatorio Kimeya, per poterli provare e sperimentare gratuitamente.

Il primo raggio di azione del bambino che parte alla scoperta del mondo è rappresentato da ciò che ha attorno, da poter guardare, toccare, sperimentare. È un agire importante e prezioso perché attraverso i 5 sensi impara a riflettere, confrontare, imparare, ponendo le basi del ragionamento logico.

I percorsi proposti si sviluppano proprio a partire dall'idea che i bambini costruiscano il loro sapere attraverso l'esperienza e le relazioni con l'ambiente che li circonda; le attività sono pensate per educare uno o più sensi (vista, udito, olfatto, tatto e gusto) in modo da permettere al bambino di imparare a distinguere le sensazioni differenti che prova, dar loro un nome, riconoscerle. Queste capacità sono fondamentali per lo sviluppo intellettivo, in quanto l'esperienza senso-motoria è la base sulla quale si sviluppa il ragionamento. Inoltre creando una infinità di oggetti, realizzando i primi disegni, impara anche il nesso che esiste tra causa-effetto.
.
Ogni incontro dei laboratori didattici è tematico ed usa colori, pasta di sale, alimenti, materiale di riciclo, materiali derivanti dal mondo naturale e tanto altro per stimolare la conoscenza del bambino. Anche la musica è protagonista, accompagnando ogni laboratorio con ritmi e musicalità diverse.

Tra i tanti laboratori proposti per i più piccini (6-12 mesi) ne troverete ad esempio uno di disegno dove l'esplorazione avverrà attraverso le mani e i colori a dito, per imparare a riconoscere le varie tonalità e scoprire le impronte; uno di pasta di sale dove attraverso acqua, farina e sale costruire tanti oggetti modellandoli con le mani, sviluppando la manualità fine e uno per imparare a stimolare il senso del gusto, apprezzare la frutta e scoprire quante meravigliose forme può assumere tagliandola attraverso semplici stampini (il laboratorio mira anche a rendere meno diffidente il bambino di fronte all'introduzione di nuovi alimenti e ad apprezzare la frutta in tutti i suoi gusti).

Tra i laboratori per i bimbi dai 12 ai 36 mesi tra i tanti ve ne sarà uno per creare gioielli fantasia, attraverso cannucce, pasta e tanti altri semplici materiali; uno "emotivo" per imparare a riconoscere e dare un nome alle emozioni, attraverso una tecnica semplice che si può riproporre facilmente a casa; uno per costruire con tutti i materiali di recupero possibili ed immaginabili, una marionetta da usare per raccontare e inventare infinite storie.

Sono tanti i laboratori proposti che si svilupperanno di volta in volta, dove i piccoli potranno realizzare tutto quello che la loro sconfinata fantasia gli suggerirà di creare attraverso le loro piccole mani. Ai genitori, che li accompagneranno, verranno spiegate le caratteristiche di ogni laboratorio, il suo scopo specifico e come si intende raggiungerlo, illustrando anche come riproporli a casa, così che l'esperienza educativa vissuta non rimanga limitata al singolo incontro ma divenga vero e proprio strumento di crescita.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento