Un omaggio a Brahms con l'orchestra Maderna e Ilya Grubert

  • Dove
    Teatro Bonci
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 31/01/2020 al 31/01/2020
    21.00
  • Prezzo
    5-10 euro
  • Altre Informazioni

Nel solco delle serate monografiche proposte dal Conservatorio “Bruno Maderna”, venerdì 31 gennaio al Teatro Bonci di Cesena (ore 21.00), per la rassegna Libretti cesenati per Alessandro Bonci, sarà in scena un omaggio a Brahms che presenta alcune composizioni per Orchestra del grande musicista romantico. Il violino solista è Ilya Grubert. Dirige l’Orchestra del Conservatorio il Maestro Stefano Pagliani.

Si apre con il Concerto per violino ed orchestra, impervia ma stupenda opera che porta al massimo grado il virtuosismo strumentale romantico, definito dai contemporanei non un concerto per violino ma un concerto "contro" il violino per le sue difficoltà tecniche. Il più grande violinista dell'800, Joachim, ne fece il suo cavallo di battaglia ponendolo alla sommità delle sfide che un violinista deve affrontare nella propria carriera di solista.
Interprete ideale di questa capolavoro è il lettone Ilya Gruber, vincitore del Concorso “Paganini” di Genova e del "Ciaikovskij" di Mosca.
Nella seconda parte viene eseguita la I Sinfonia, la prima del corpus di quattro, che rifacendosi idealmente a Beethoven traccia la "seconda via" al grande sinfonismo tardoromantico, in antitesi ma complementare a Wagner. Direttore è Stefano Pagliani, spalla di prestigiose orchestre, prima fra tutte la Scala, da anni dedito con successo alla direzione e ottimo didatta in forza ai progetti speciali del Conservatorio Maderna.

Prezzi dei biglietti: settore unico intero € 10, speciale Giovani € 5 - prevendita € 1.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • “Spartan Race”: la sfida è aperta. Due giorni di gare a Cesenatico

    • dal 30 al 31 maggio 2020
    • Parco di Levante e alcune spiagge del litorale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento