Nove Colli: passione, fatica e solidarietà nella gara dell'anno

Mentre il Giro d'Italia arriva al clou, il ciclismo amatoriale vive una delle sue giornate più importanti domenica 20 maggio a Cesenatico con il ritorno della Nove Colli, una gara che mette alla prova qualsiasi atleta, anche i più preparati, ma che indubbiamente regala emozioni indimenticabili alle centianaia di partecipanti che anche quest'anno sfoggeranno la propria pettorina alle prime luci dell'alba.

Nella lunghezza complessiva di 205 chilometri, con 89 di salita e 77 di discesa, la pendenza massima raggiutna sarà del 18%. Il percorso al solito parte dal porto canale di Cesenatico, dove rientrerà dopo aver percorso le nove salite da Polenta a Gorolo nell'entroterra romagnolo. Sarrà possibile svolgere anche il percorso medio di 130 chilometri con quattro salite su 50 chilometri.

La Nove Colli - Selle Italia, giunta alla sua 48a edizione, sarà trasmessa anche per il 2018 in diretta su Rai 3.

Dopo il successo dello scorso anno, la Granfondo più antica al mondo torna con una diretta che coprirà le parti salienti della manifestazione: interventi in studio, pillole sul mondo Nove Colli - Selle Italia, il territorio di Cesenatico e dintorni, gli aspetti culturali della Romagna ed il fenomeno del ciclismo in generale. 

Confermata la consulenza di Nazareno Balani, storico regista del Giro d’Italia, mentre la cronaca sarà condotta dal noto giornalista Gianfranco Benincasa. Saranno presenti in studio tanti ospiti del mondo delle dure ruote, e per la prima volta sarà allestita una speciale postazione sul famoso colle Barbotto per trasmettere live la festa e le emozioni dei partecipanti.

Quest’anno la Nove Colli raddoppia e mette in pista un evento dentro l’evento: “Nove Colli 4 Children”. Un Dream Team, composto da ex campioni dello sport e figure di spicco del ciclismo, che correranno contro il tempo per sostenere gli importanti progetti che l’Istituto Oncologico Romagnolo porta avanti presso il reparto di Oncoematologia Pediatrica di Rimini, centro di riferimento in Romagna per la cura dei tumori infantili. La squadra sarà composta, tra gli altri, da Ivan Basso, Joaquim “Purito” Rodriguez, Mauro Gianetti, il presidente della UEC Rocco Cattaneo, i campioni olimpici Yuri Chechi, Antonio Rossi, i fondisti Federico Pellegrino e Cristian Zorzi, capitanati, col ruolo di commissario tecnico del Team, da Paolo Bettini. Lo scopo sarà quello di andare più forte del tempo: percorrere il tragitto di 130 km e quattro colli da scalare della Granfondo, in meno di 4 ore e regalare ai bambini malati un futuro migliore.

Quest'anno per la prima volta entreranno in gara le bici assistite.

I pettorali messi a disposizione dalla organizzazione saranno 48, come gli anni della granfondo. Il percorso accessibile alle biciclette con pedalata assistita sarà esclusivamente quello medio di 130 km.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

I più visti

  • Un esperimento di fisica 'da casa' con la ricercatrice Margherita Mazzera

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • online
  • Una margherita solidale per sostenere la ricerca sul cancro

    • Gratis
    • dal 5 marzo al 25 aprile 2021
    • Garden Battistini
  • Festa della donna, la scrittrice Giorgia D’Errico presenta il libro “Femminile plurale”

    • Gratis
    • 9 marzo 2021
    • online
  • “Assoli a due voci”: Mercadini dialoga con lo youtuber Riccardo Dal Ferro

    • solo oggi
    • Gratis
    • 6 marzo 2021
    • online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento