Gatteo, al via il nuovo ciclo di "Nati per leggere" alla biblioteca Ceccarelli

Il nuovo ciclo di Nati per leggere prenderà avvio martedì con un primo appuntamento presso il centro Auser G.Cesare di Gatteo mare, con Michela Zangoli, già lettrice volontaria presso la biblioteca comunale

 Dopo il successo registrato in questi anni, un nuovo ciclo di Nati per leggere, progetto nazionale di promozione della lettura ad alta voce rivolto ai bambini, prende il via nei mesi autunnali a Gatteo. Una vera e propria  festa della cultura per i più piccoli, per favorire fin dalla primissima infanzia le letture ad alta voce e l'ascolto della musica – riconosciuti  prioritari per il benessere e lo sviluppo affettivo/intellettivo del bambino – mediante un'inedita alleanza tra genitori, pediatri  e biblioteche: i pediatri sensibilizzano i genitori, le biblioteche propongono letture e ascolti musicali, mettendo a disposizione libri per il prestito e organizzando incontri e laboratori con l’aiuto di esperti lettori ed educatori.

Il nuovo ciclo di Nati per leggere prenderà avvio martedì con un primo appuntamento presso il centro Auser G.Cesare di Gatteo mare, con Michela Zangoli, già lettrice volontaria presso la biblioteca comunale. Il 28 Ottobre il ricco programma di questo autunno prosegue in biblioteca con “Ti si legge in faccia”, letture a cura della cooperativa Gulliver seguite da un laboratorio in cui i bambini saranno invitati a realizzare un loro autoritratto utilizzando materiali di recupero. Lia Finato, autrice di libri per bambini già conosciuta al pubblico della biblioteca Ceccarelli, proporrà il 4 novembre in biblioteca una lettura animata dal titolo “Lupo, lupone, sei un gran mattacchione!” e porterà la sua bravura come lettrice anche al Centro Auser G. Cesare di Gatteo mare, raccontando attraverso tante letture i misteri del buio: “Buio di notte, notte di sogni” è infatti il titolo di questo secondo appuntamento martedì 11 novembre.

Il 25 novembre ritorna in biblioteca Michela Zangoli con il suo divertente “Ricic-libro”, storie a tema e un divertente laboratorio per costruire un libro con materiali di recupero. Ancora i materiali di recupero saranno protagonisti dell'ultimo appuntamento in biblioteca con la cooperativa Gulliverche il 2 dicembre racconterà l'arrivo del nuovo anno e guiderà i bambini nella costruzione di un “calen-diario” 2015. Tutti gli incontri si terranno alle ore 17 e saranno ad ingresso libero e gratuito. Ma non finisce qui. Gatteo aderisce infatti con una specifica programmazione alla Settimana Nati per leggere, che si celebra a livello nazionale dal 17 al 23 novembre.

Lunedì 17 novembre alle ore 17:30 apriranno la settimana la dottoressa Fosca Marrone, pediatra di comunità presso i consultori del cesenate, e Silvana Cucchiaro, facilitatrice NPL, che racconteranno come è nato il progetto, quali sono le sue finalità e quali le modalità con cui esso opera sul territorio. L'incontro è rivolto a tutti coloro che non conoscono ancora il progetto ed a chi desidera essere maggiormente informato sui benefici della lettura ad alta voce nei vari stadi di sviluppo del bambino. Martedì 18 si prosegue con Elisa Mazzoli, popolarissima autrice di libri per bambini, che alle ore 17 in biblioteca presenterà il suo nuovo libro “Nonni cucù” con una divertentissima lettura animata.

Infine, un ospite d'eccezione chiuderà la settimana giovedì 20: sempre alle ore 17 nella Stanza del Racconto della biblioteca il primo cittadino Gianluca Vincenzi, assieme all'Assessore alla scuola e alla cultura Stefania Bolognesi, promotrice delle iniziative NPL, si cimenterà nella lettura ad alta voce di fronte ad un esigente pubblico di piccoli cittadini, per testimoniare simbolicamente, l'impegno dell'amministrazione comunale di Gatteo per il sostegno del progetto Nati per leggere, come già avvenuto in vari altri comuni d’Italia con la diffusione dell’iniziativa   “Caro sindaco, mi leggi un libro”. Anche gli eventi della settimana NPL sono ovviamente ad ingresso libero e gratuito.

Infine, a corollario di questo programma di attività rivolto alle famiglie, l’Amministrazione Comunale sta organizzando un corso per lettori volontari tenuto da esperti del progetto Nati per leggere. Nel corso di questi anni il contributo dei lettori volontari si è rivelato infatti fondamentale per sostenere i bibliotecari e i medici pediatri nella campagna di sensibilizzazione delle famiglie sull’importanza della lettura ad alta voce rendendosi disponibili a far dono del proprio tempo e della propria voce ai bambini. A Gatteo dal 2013 è attivo un gruppo di lettori volontari che periodicamente organizza letture pubbliche presso la Biblioteca Comunale. Il corso, che ha l’intento di rafforzare questa realtà e renderla ancora più radicata nel territorio, si terrà nel mese di novembre con la partecipazione di Nives Benati (bibliotecaria referente AIB del Coordinamento nazionale NpL e formatrice NpL).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nati per Leggere" è un progetto nazionale, che vuole diffondere tra i genitori la pratica della lettura ad alta voce ai bambini, fin dai primi anni di vita. Nato in America alla fine degli anni '80, si è affermato in Italia a partire dal 2001, grazie alla collaborazione tra l'Associazione Culturale Pediatri, l'Associazione Italiana Biblioteche e il Centro per la Salute del Bambino. Per la sua importanza ha ricevuto l'accreditamento del Ministero della Salute e il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Le iniziative di Gatteo sono promosse dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Gatteo. Per informazioni: biblioteca 0541 932377 biblioteca@comune.gatteo.fo.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

  • Titolare del chiosco e attrice, una cesenate protagonista in tv ai "Soliti ignoti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento