"Nati per leggere a Gatteo": Lia Finato racconta…e il lupo cattivo non fa più paura

Una seconda lettura con Lia Finato è in programma per martedì 11 novembre al Centro Auser di Gatteo Mare, con cui prosegue la proficua collaborazione voluta dall'Assessorato alla scuola e alla cultura del comune

 “Lupo, lupone…sei un gran mattacchione!”: è questo il titolo della lettura ad alta voce che Lia Finato, insegnante di scuola materna e autrice di libri per bambini, proporrà martedì prossimo nella biblioteca Ceccarellidi Gatteo alle ore 17. Proseguono così gli incontri del nuovo ciclo di Nati per leggere a Gatteo, con un calendario di iniziative settimanali che proseguiranno fino a inizio dicembre.
 
Dopo il successo dei laboratori di Michela Zangoli e della cooperativa Gulliver questa volta ampio spazio sarà dato alla lettura. Da Gianni Rodari a Giusi Quarenghi e altri autori per l’infanzia, Lia presterà la sua voce a storie dove il lupo è protagonista, nel suo tradizionale ruolo di “cattivo”, ma anche in altre situazioni buffe, allegre e poetiche dove si scoprirà che il lupo non è poi così cattivo… come lo si racconta! Come d’abitudine la lettura sarà seguita da una merenda per tutti  offerta dalla biblioteca per concludere il pomeriggio in compagnia.
 
Autrice di un blog ( https://glistupidipensieri.blogspot.com) dove raccoglie quelli che definisce simpaticamente i “pensieri bislacchi di un cervello bla bla”, Lia ha pubblicato alcuni deliziosi libri per bambini che raccontano le storie di Sara, una bimba dalle lunghe trecce che ama perdersi in mondi immaginari almeno tanto quanto godersi con il suo sguardo pieno di meraviglia il mondo reale. Il lavoro di insegnante nella scuola dell’infanzia le permette di mettere a frutto la sua fantasia ogni giorno e la lettura, che Lia conduce a voce bassa, per consentire ai bimbi di meglio immergersi nella dimensione magica del racconto, rappresenta per lei uno strumento fondamentale del suo lavoro e una profonda passione personale.
 
Una seconda lettura con Lia Finato è in programma per martedì 11 novembre al Centro Auser di Gatteo Mare, con cui prosegue la proficua collaborazione voluta dall’Assessorato alla scuola e alla cultura del comune. Sempre alle ore 17 saranno proposte letture sul tema del buio e della notte, tra piccole paure e grandi sogni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento