Mostre

Il Si Fest di Savignano sbarca a Roma con “Global Photografy Europe”

Aperta fino al 5 dicembre, la mostra è realizzata grazie alla proficua collaborazione tra le Officine fotografiche di Roma e le realtà culturali savignanesi Istituzione cultura Savignano e Savignano Immagini

Sbarca alle Officine fotografiche di Roma “Global Photografy Europe”, la mostra collettiva fotografica che i curatori Stefania Rossl e Massimo Sordi hanno ideato e realizzato partendo proprio da Savignano e dell'edizione 2014 di “Si Fest”. Venerdì inaugura nella capitale la collettiva che fa dialogare otto fotografi europei impegnati ad indagare il concetto di spazio così come ognuno può viverlo, ma anche percorrerlo, attraversarlo o anche solo immaginarlo. In mostra ci sono gli scatti di Daniel Augschoell (Italia), Anne Golaz (Svizzera), Michal Luczack (Polonia), Laura Pannack (Regno Unito), Regine Petersen (Germania), Joffrey Pleignet (Francia), Lotte Sprengers (Olanda), Sandra Vitaljic (Ungheria). A dar vita al rpogetto sono i due direttori artistici di Si Fest Rossl e Sordi,

“Attraverso un’attenta selezione di fotografie, tratte da distinti lavori di autori contemporanei - spiegano i curatori - la mostra propone un focus sulla “giovane” fotografia europea. Se, nel nostro presente, internet costituisce una piattaforma particolarmente efficace per veicolare le infinite immagini e per diffonderle nelle sconfinate diramazioni della rete, Global Photography rappresenta un’opportunità importante per contemplare da vicino la vera natura della fotografia fatta di materia, la stampa fotografica”. Aperta fino al 5 dicembre, la mostra è realizzata grazie alla proficua collaborazione tra le Officine fotografiche di Roma e le realtà culturali savignanesi Istituzione cultura Savignano e Savignano Immagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Si Fest di Savignano sbarca a Roma con “Global Photografy Europe”

CesenaToday è in caricamento