"Bagno d'Arte": ecco la 'mostra nelle mostre' nel Palazzo del Capitano

  • Dove
    Palazzo del Capitano
    Indirizzo non disponibile
    Bagno di Romagna
  • Quando
    Dal 17/05/2014 al 30/06/2014
    giovedì, venerdì e sabato 16-18 /20,30-22,30; domenica 10-12 /16-18
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Bagno d’Arte, la mostra delle mostre, una sorta di primo riepilogo degli oltre quaranta eventi espositivi che si sono succeduti nell’arco d’un decennio nella suggestiva cornice del rinascimentale Palazzo del Capitano contribuendo non solo ad animare la vita turistica dell’alta val di Savio, ma rappresentando anche un elemento di attrazione per la popolazione residente ed il mondo locale della scuola.

«L’odierna presentazione dell’esperienza svolta da “Bagno d’Arte” ‐ precisa Monia Giovannetti, assessore alla cultura uscente ‐ non rappresenta un atto autocelebrativo o comunque autoreferenziale rispetto al quadro amministrativo nel quale si è originata e sviluppata, ma vuol essere un momento di verifica e di progetto, di presa d’atto e di riflessione». Tra le principali serie espositive, nella “mostra delle mostre” vengono illustrate quelle ispirate dalle ricorrenze mai liturgiche delle feste della Donne, della Liberazione e del Lavoro, o quelle sul “paesaggio attraente” dell’Appennino, visto dagli artisti del colore, dai fotografi e dagli scrittori.

Viene ricordata la “riscoperta” dell’ameno sito di Corzano, impreziosita dalle vedute anni ’30 di Giordano Severi sulle rocche e sui castelli della Romagna, così come si ripropongono le suggestioni “forti” prodotte dall’inserimento di sculture moderne nel contesto urbano storico di Bagno, lungo la storica via Fiorentina, o nei giardini del Lungosavio. Si ricorda poi che mostre come quella del “Pinocchio” di Adriano Maraldi oppure, su altro fronte, quelle legate alle memorie dell’Unità italiana, agli eventi della seconda guerra mondiale o alla conquista dei diritti umani e costituzionali, hanno visto attivamente partecipi i nostri giovani studenti e i loro insegnanti.

I ‘cartelloni’ di “Bagno d’Arte” sono stati adottati e realizzati dall’Amministrazione Comunale di Bagno con l’assistenza tecnica e scientifica dell’Istituto regionale per i beni culturali. La “Mostra delle mostre” e il catalogo che l’accompagna, curati da Orlando Piraccini con la collaborazione di Giuliano Marcuccini, si avvale di un ricco apparato iconografico predisposto da Costantino Ferlauto (Ibacn).

In esposizione figurano opere “donate” alla Raccolta Comunale d’Arte da artisti che hanno così inteso testimoniare le loro presenze nelle diverse iniziative proposte da “Bagno d’Arte”. Tra le altre, si possono ammirare dipinti, sculture e disegni di noti artisti d’origine romagnola: da Miria Malandri a Paola Emiliani, Osvaldo Piraccini, Luciano Navacchia, Adriano Maraldi, Massimo Sansavini, Leonardo Lucchi, Erich Turroni.

La mostra resterà aperta per tutta la stagione turistico‐termale, fino al 2 novembre con i seguenti orari: dal 18 maggio al 30 giugno e dal 1 ottobre al 2 novembre: giovedì, venerdì e sabato 16-18 /20,30-22,30; domenica 10-12 /16-18. Dal 1 luglio al 30 settembre: feriali 16-18 /20,30.22,30; sabato anche 10-12; domenica e festivi 10-12/16-18. Chiuso il lunedì.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • L'unione fra uomo e natura nell'esposizione "Alberi eretici ermetici" di Marisa Zattini

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 1 novembre 2020
    • Galleria Comunale d’Arte del Palazzo del Ridotto
  • "Cambiamento-Adattamento", gli scatti che riflettono sui mutamenti della nostra civiltà

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 8 novembre 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • In mostra gli "Anarchetipi" di Filippo Moretti

    • Gratis
    • dal 11 ottobre al 3 novembre 2020
    • galleria Il Vicolo

I più visti

  • Il centro si popola di zombie per un Halloween in stile “The Walking Dead”

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Centro storico
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Maternità e lavoro: se ne parla al Ridotto con il film “Mamme fuori mercato”

    • Gratis
    • 30 ottobre 2020
    • Palazzo del Ridotto
  • L'unione fra uomo e natura nell'esposizione "Alberi eretici ermetici" di Marisa Zattini

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 1 novembre 2020
    • Galleria Comunale d’Arte del Palazzo del Ridotto
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    CesenaToday è in caricamento