"Miss Mamma", Alessandra Caminiti ospite di "Detto Fatto" su Rai2

“Miss Mamma Italiana”, sostiene Arianne, associazione Onlus per la lotta all’endometriosi, una malattia ancora poco conosciuta che, solo in Italia colpisce 3 milioni di donne in età fertile

Ancora un successo televisivo per la società Te.Ma Spettacoli di Paolo Teti, patron di “Miss Mamma Italiana”, il primo concorso nazionale di bellezza - simpatia dedicato alla figura della mamma e riservato a tutte le mamme dai 25 ai 45 anni e dai 46 ai 55 anni per la fascia “gold”.
“Miss Mamma Italiana”, sostiene Arianne, associazione Onlus per la lotta all’endometriosi, una malattia ancora poco conosciuta che, solo in Italia colpisce 3 milioni di donne in età fertile.

La fortunata trasmissione televisiva di Rai 2 “Detto Fatto”, ha ospitato in studio nei giorni scorsi la dottoressa torinese Alessandra Caminiti, finalista nazionale di “Miss Mamma Italiana 2014” (per la fascia 25 - 45 anni) lo scorso mese di giugno a Gatteo Mare, intervistata da Caterina Balivo, mamma Alessandra, ha parlato del ruolo della donna e della mamma, nonché della sua partecipazione alla finale nazionale del concorso “Miss Mamma Italiana 2014” a Gatteo Mare.

Soddisfatto di questo ennesimo interesse da parte dei Media Nazionali, tutto lo staff della Te.Ma Spettacoli, che è già operativo con le selezioni dei concorsi in vista delle fasi finali dell’anno 2015. Nel mese di gennaio, sono in programma 2 selezioni in Romagna, una a Cesenatico ed una a Faenza. Per informazioni ed iscrizioni gratuite, le mamme interessate a partecipare al concorso (le cui iscrizioni sono gratuite), possono contattare la segreteria al numero 0541 344300.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento