Mario Melazzini e la sfida alla Sla

  • Dove
    Palazzo del Ridotto
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 06/02/2019 al 06/02/2019
    21.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Mercoledì 6 febbraio alle ore 21.00 al Palazzo del Ridotto il Centro culturale “Campo della Stella” propone un incontro di presentazione della mostra “C’è qualcuno che ascolta il mio grido? Giobbe e l’enigma della sofferenza” che sarà allestita nel Salone di Palazzo Ghini dal 9 al 18 febbraio. 

Sarà l’occasione per incontrare l’esperienza di Marco Maltoni, responsabile delle cure palliative dell’ASL Romagna e direttore dell’Hospice di Forlimpopoli e di Mario Melazzini, il medico che ha saputo attraversare da protagonista la SLA, una delle più terribili malattie del nostro tempo, divenendo cofondatore del centro per le malattie degenerative “NeMo”al Niguarda di Milano ed oggi dirige gli Istituti Clinici Scientifici della Fondazione Maugeri.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Un esperimento di fisica 'da casa' con la ricercatrice Margherita Mazzera

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • online
  • Una margherita solidale per sostenere la ricerca sul cancro

    • Gratis
    • dal 5 marzo al 25 aprile 2021
    • Garden Battistini
  • Festa della donna, la scrittrice Giorgia D’Errico presenta il libro “Femminile plurale”

    • Gratis
    • 9 marzo 2021
    • online

I più visti

  • Un esperimento di fisica 'da casa' con la ricercatrice Margherita Mazzera

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • online
  • Una margherita solidale per sostenere la ricerca sul cancro

    • Gratis
    • dal 5 marzo al 25 aprile 2021
    • Garden Battistini
  • Festa della donna, la scrittrice Giorgia D’Errico presenta il libro “Femminile plurale”

    • Gratis
    • 9 marzo 2021
    • online
  • “Assoli a due voci”: Mercadini dialoga con lo youtuber Riccardo Dal Ferro

    • solo oggi
    • Gratis
    • 6 marzo 2021
    • online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento