Rivoluzionario e pirotecnico: a Longiano l'irriverente comicità di Paolo Rossi

Secondo appuntamento di “Sorrisi a Longiano”, la rassegna propsta dal Comune di Longiano in collaborazione con Cronopios: domenica alle ore 21.30, l’irriverente Paolo Rossi porta in scena i personaggi e le battute che lo hanno reso celebre con lo spettacolo “L’importante è non cadere dal palco”. Dal cabaret al Mistero buffo 2.0, attraverso Molière, Cecchelin, Jannacci, Gaber, fino ad arrivare a Shakespeare, Paolo Rossi intrattiene e diverte il pubblico con un excursus tra le sue battute migliori, senza che manchi una buona dose di improvvisazione e di musica.

Accompagnato in scena dalle musiche di Emanuele Dall’Aquila (al suo fianco ormai da quindici anni), ci racconta il suo teatro e la contemporaneità nel modo che da sempre lo contraddistingue: irriverente, rivoluzionario, pirotecnico, incontenibile. Posti a sedere numerati al costo di 20 euro sono in vendita  online sul sito www.vivaticket.it o nei punti vendita vivaticket indicati sul sito. La sera dello spettacolo dalle ore 20.00 biglietteria in Piazza Malatesta. Telefono biglietteria piazza Malatestiana il giorno dello spettacolo 3382237327

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Gatteo calling si chiude con Giorgio Fontana sulle note di Leonard Cohen

    • solo oggi
    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • online
  • Documentari, letture e testimonianze: una settimana di iniziative per il Giorno della Memoria

    • Gratis
    • dal 23 al 30 gennaio 2021
    • vedi programma
  • Giornata della memoria: il professor Feltri racconta guerra e Shoah "Con gli occhi di Vasilij Grossman"

    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento