Bio-wellness a Bagno di Romagna

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Con l'Happy Bio dell'8 agosto a Bagno di Romagna (FC), si aggiunge un importante step all'itinerario turistico in cui la partnership Turismo SPA-Agricoltura-Wellness è strumento di sviluppo territoriale, perché le Terme sono indubbiamente uno dei luoghi più indicati per parlare di benessere per il corpo e per la propria salute. L'iniziativa Happy Bio, merenda di frutta bio per far conoscere le tipicità delle produzioni biologiche locali, èorganizzata dalle Fattorie Faggioli di Cusercoli (FC) in collaborazione con il Grand Hotel Terme Roseo e rientra nell'ambito del PSR regionale della misura 133.

"Con questa proposta a Bagno di Romagna, - afferma Fausto Faggioli - in un ambiente storico e con acque antiche di medievale memoria, le stesse, si legge, che piovvero ai tempi di Giotto, il Territorio diventa lo spazio dove promuovere i valori legati all'agricoltura bio, all'ambiente, al benessere, perché il primo turista è proprio il residente. Un concetto fondamentale per ripensare la promozione turistica coinvolgendo abitanti e imprenditori per costruire un'identità turistica forte in grado di essere esportata in tutto il mondo. Abbiamo promosso e veicolato questi programmi credendo fino in fondo alla "rete" convinti che il mercato sia pronto ad accogliere queste offerte, che uniscono la sana alimentazione bio al tempo libero e al relax."

"La professionalità dei nostri imprenditori turistici - aggiunge Liviana Zanetti, presidente APT Emilia Romagna - fa, come sempre, la differenza per vincere le sfide che abbiamo di fronte".

"Oggi - sottolinea Gian Marco Rossi del Grand Hotel Terme Roseo - l'offerta del Termalismo deve essere sempre di più integrata con la storia e la cultura del Territorio. Nonché delle sue tradizioni, profumi e sapori, cioè: della sua Identità, per rappresentare in un ambiente accogliente e confortevole, la migliore tradizione alberghiera tosco-romagnola"

"La migliore medicina per il corpo e per l'anima - conclude Deli Pungelli, del Grand Hotel Terme Roseo di Bagno di R. - è vivere in armonia con la natura che ci offre acque termali e prodotti di stagione per prevenire la malattia e mantenere quindi uno stato di benessere psicofisico."

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento