Al 'Si Fest' torna il Premio Pesaresi: il fotografo riminese avrebbe compiuto 50 anni

Il Premio, destinato a ricordare la straordinaria figura del fotografo riminese scomparso nel 2001, ha l'obiettivo di valorizzare gli aspetti di progettualità e di innovazione nell’ambito della fotografia contemporanea

Fotodel vincitore del Premio Pesaresi 2013, Pietro Paolini

Il 'SI Fest#23' ha una ragione in più per ricordare Marco Pesaresi. Quest'anno il grande reporter riminese avrebbe compiuto 50 anni, una ricorrenza dalla quale prenderà spunto uno speciale momento dedicato al fotografo all'interno del programma, quale ulteriore omaggio del festival di Savignano sul Rubicone che lancia la 13ª edizione del premio Marco Pesaresi per la fotografia contemporanea (scadenza 18 settembre) promosso da Savignano Immagini e dal Comune di Rimini in collaborazione con “Il Fanciullino” di Isa Perazzini.

Il Premio, destinato a ricordare la straordinaria figura del fotografo riminese scomparso nel 2001, ha l'obiettivo di valorizzare gli aspetti di progettualità e di innovazione nell’ambito della fotografia contemporanea ed è destinato a fotografi di ogni nazionalità di età non superiore ai 40 anni. Da quando è stato ideato e inserito nel 2002 nella dodicesima edizione di Festivalfoto Portfolio in piazza, il premio-borsa di studio “Marco Pesaresi” ha sempre rappresentato un aspetto immancabile, ambìto e atteso della manifestazione e punta a sostenere giovani fotografi di volta in volta selezionati, affinché possano intraprendere, proseguire, sviluppare, approfondire un progetto futuro di reportage. In tredici anni si sono aggiudicati il Premio autori di spessore internazionale, come Alex Maioli, Paolo Pellegrin, Tommaso Bonaventura, autori affermati come Pietro Paolini e Luigi Gariglio, e altri emergenti che hanno avuto opportunità di esprimere capacità e attitudini, confermando vocazioni consolidate o esordienti: Emiliano Marangoni, Theo Volpatti, Eva Frapiccini, Alfredo D'Amato, Maurizio Cogliandro, Andrea Dapueto, Carlo Gianferro, Paola de Grenet, i giovanissimi Chiara Tocci e Giorgio Di Noto.

Il progetto fotografico, realizzato grazie alla borsa di studio, sarà in mostra alla prossima edizione del SI Fest. In occasione dell'apertura del SI Fest, venerdì 3 ottobre, sarà annunciato il vincitore della borsa di studio.

Il Premio sarà attribuito da una giuria qualificata composta da: Gerry Badger (fotografo e critico fotografico), Seba Kurtis (fotografo), Chiara Capodici e Fiorenza Pinna (3/3 Studio), Mario Beltrambini (presidente circolo fotografico “Cultura e Immagine”), Piero Delucca (responsabile Galleria dell'Immagine Comune di Rimini), Massimo Sordi (docente di fotografia e cocuratore Si Fest 2013), Pietro Paolini (vincitore Premio Pesaresi 2013).I lavori che partecipano entreranno a far parte dell'archivio di Savignano Immagini (il © copyright resta del fotografo o altra persona che detiene i diritti).

Per partecipare alla selezione i lavori (massimo 20 foto dimensioni max 40x30 cm.) dovranno essere inviati alla segreteria del festival tramite web o spedizione del cd (file jpeg o tif 300 dpi), unitamente a un testo di presentazione che illustri il progetto fotografico da realizzare, a una breve biografia artistica e alla scheda di iscrizione, entro giovedì 18 settembre 2014 a Savignano Immagini, c/o Vecchia Pescheria, corso Vendemini, 51 - 47039 - Savignano sul Rubicone (FC).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ulteriori informazioni consultare il sito https://sifest.net o tel. 0541 941895.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento