Al via "La Longiano dei Presepi" con la benedizione del vescovo Regattieri

Dato che la partecipazione dei cittadini è sempre molto viva, ci saranno numerosi presepi allestiti da privati nei giardini e alle finestre delle case del Centro Storico, per offrire al visitatore la magica atmosfera del Natale.

In partenza una delle più imponenti e ricche manifestazioni natalizie d’Italia: Longiano dei Presepi si inaugura sabato alle 16, in piazza Tre Martiri a Longiano. All’inaugurazione saranno presenti Ermes Battistini, sindaco di Longiano, e Douglas Regattieri, vescovo della Diocesi di Cesena e Sarsina, che come ogni anno impartirà la benedizione ai Bambinelli dei presepi, portati dai bimbi di Longiano.

La manifestazione osserverà i seguenti orari d’apertura: tutti i sabati e le domeniche dal 13 dicembre all’11 gennaio, dalle 15 alle 18. Inoltre, nei giorni sabato 27 e domenica 28 dicembre, e sabato 3 e domenica 4 gennaio, è prevista anche l’apertura alla mattina, dalle 10 alle 12. E dal 23 dicembre al 6 gennaio tutti i presepi saranno visitabili tutti i pomeriggi dalle 15 alle 18.

Altra apertura straordinaria è quella serale del 30 dicembre, dalle 21 alle 23: una novità che il Comune di Longiano ha voluto sperimentare quest’anno per la prima volta, anche in seguito alla seguitissima Camminata serale dei Babbi Natale, a cura del Gruppo “Longiano Cammina... sotto le Stelle”. Da segnalare che l’Ufficio Turistico di Longiano – punto di riferimento per turisti e visitatori, e sede del Punto-Presepe n.36 – sarà aperto in concomitanza agli orari della manifestazione, festivi compresi, eccetto la chiusura del 25 dicembre.

Sempre sabato, ma alle 18, è prevista l’inaugurazione, alla presenza dell’Autore, de Il Presepe Luce, opera dell’artista contemporaneo Peppino Mitarotonda, nella chiesa della Madonna di Loreto, presso il Castello Malatestiano, a cura della Fondazione Tito Balestra onlus.
Domenica alle 11 verrà invece presentato al pubblico, nella chiesa di Santa Marina di Massa (Frazione di Longiano), Il Presepe delle Creature, opera che lo scultore Giovanni Tamburelli ha realizzato appositamente per questa manifestazione, e che è stato allestito da Flaminio e Massimo Balestra.

Questa ventiquattresima edizione di Longiano dei Presepi sarà da record: ben trentotto punti-presepe, collocati nei luoghi più suggestivi del Centro Storico di Longiano, per un totale di circa novanta natività. Come sempre, il percorso parte dal Santuario del Ss. Crocifisso, che ospita il Grande Presepe Meccanico con le statue originali di Padre Lambertini, allestito da Marco Gualtieri. Inoltre, dato che la partecipazione dei cittadini è sempre molto viva, ci saranno numerosi presepi allestiti da privati nei giardini e alle finestre delle case del Centro Storico, per offrire al visitatore la magica atmosfera del Natale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

Torna su
CesenaToday è in caricamento