rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Eventi Longiano

Longiano Estate 2022 porta nuovi spettacoli e concerti: sul palco anche Gene Gnocchi e Vito

Si comincia alla grande con Gene Gnocchi in 'Se non ci pensa Dio ci penso io', uno spettacolo in cui la stralunata comicità che da sempre caratterizza l’artista emiliano si mescola con riflessioni a volte sarcastiche, a volte amare, con l’accompagnamento della chitarra di Diego Cassani

La bella stagione longianese continua con Longiano Estate 2022: un fitto programma di serate ad allietare il pubblico dal 18 agosto fino alla fine del mese, in piazza Tre Martiri, a ingresso gratuito, col patrocinio del Comune di Longiano.

Si comincia alla grande giovedì 18 agosto ore 21.00 con Gene Gnocchi in Se non ci pensa Dio ci penso io, uno spettacolo in cui la stralunata comicità che da sempre caratterizza l’artista emiliano si mescola con riflessioni a volte sarcastiche, a volte amare, con l’accompagnamento della chitarra di Diego Cassani. Martedì 23 agosto ore 21.00 è la volta della Formazione Minima in Omaggio a Giorgio Gaber. Il noto duo romagnolo è composto da Lorenzo Bartolini e Lorenzo Gasperoni, rispettivamente voce e chitarra, ed è nato nel 2004 proprio come Tributo a Giorgio Gaber.

Mercoledì 24 agosto ore 21.00 è di scena il gruppo The Mood, in un concerto organizzato dal Kiosko di piazza Tre Martiri: il trio costituito dal cantante Mirko Bellavista (Moka Club), dal batterista Alessandro Antolini (AGA) e dal pianista Simone Migani interpreta in chiave originale i grandi successi degli anni Ottanta. Sabato 27 agosto ore 21.00, un gradito ritorno in terra longianese: Vito si esibirà nel monologo scritto da Enrico Saccà Il bar al portico. Vero e proprio inno alla provincia emiliana e ai suoi luoghi caratteristici, il monologo racconta di quei posti dall’arredo spesso discutibile e dalla clientela a dir poco pittoresca, uguali a se stessi da decenni: “il bar al portico” è quel tipo di locale. Chi lascia la via Emilia e si infila nel dedalo di viuzze che si perdono nella bassa, prima o poi lo troverà, con quelli che attaccano bottone con tutti e quelli che non parlano con nessuno, quelli che partono di primo mattino con un caffè corretto sambuca e un bianchino e quelli con l’acquisto di un pacchetto di gomme da masticare e pensano di essersi guadagnati un posto al tavolino per l’intera giornata. Perché il bar non è un locale ma una seconda casa; di più, una vera patria d’elezione, e racconta il Bel Paese meglio di tante analisi sociologiche.

Il 28 agosto ancora musica, stavolta in piazza Malatestiana dalle 17.30, con organizzazione a cura della Falegnameria Cocktail Bar: i Mellow Mood in concerto. Il gruppo di Pordenone, nato nel 2005, è a tutt’oggi uno dei nomi più in vista della scena reggae europea.
Mercoledì 31 agosto chiude la rassegna nel Giardino Bianchi un evento pensato soprattutto per un pubblico di bambini e famiglie: Il giardino incantato, uno spettacolo d’altri tempi, quando era l’accorrere felice dei bambini a far sentire che in paese c’era festa. In omaggio, zucchero filato per tutti i piccoli partecipanti.

"Sono molto soddisfatta di questo programma, innanzitutto per la qualità degli artisti coinvolti, e anche perché siamo riusciti a creare un unico cartellone inserendo anche i due concerti organizzati da Kiosko e Falegnameria, - commenta l’assessora al Turismo e alla Cultura, Sonia Bettucci -. La collaborazione è importante, e mi auguro che questa modalità venga adottata anche per il futuro, in particolare per il prossimo anno, per dare vita a un’Estate Longianese sempre più ricca".

L’accesso a tutti i concerti è libero e gratuito. Non si prendono prenotazioni. In caso di pioggia le serate saranno annullate.
Per info: tel. 0547 1825240 (organizzazione) – 0547 665484, e-mail iat@comune.longiano.fc.it (Ufficio Turistico UIT Longiano)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Longiano Estate 2022 porta nuovi spettacoli e concerti: sul palco anche Gene Gnocchi e Vito

CesenaToday è in caricamento