Lo spettacolo "Schegge" affronta la violenza sulle donne

In occasione della Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne, sabato 23 novembre, ore 20.30, al CineTeatro Bogart di Cesena va in scena lo spettacolo "Schegge".

In un improbabile, irreale e acronico incontro, sei donne si raccontano. Appartengono a epoche, luoghi e contesti sociali molto differenti. Ma il vissuto che raccontano è universale: non ha tempo e non ha luogo. Ciò fa sì che esse possano non solo dialogare tra loro, ma anche parlare alla sensibilità dello spettatore contemporaneo. 
Senza trascurare ironia e sarcasmo, ognuna delle protagoniste di “Schegge” porta in scena il proprio vissuto di violenza fisica o di condizionamenti psicologici o sociali; la faticosa e dolorosa ricerca di una via d'uscita da situazioni disperate; la capacità di reagire alle convenzioni fino ad approdare a scelte estreme. 
Sono "Schegge" di racconti ma anche "Schegge" di vita, che diventano qualcosa di nuovo dopo il trauma, la rottura e il distacco dal passato. Come “schegge”, saltano, volano lontano, ma anche pungono, tagliano, feriscono. 

Le "Schegge" in scena sono: Sonia Agnoletti, Sara Bernabini, Valentina Biasini, Alice Casadei, Francesca Donini e Alessia Pantanella. Regia di Enrico Rossi.

Prenotazioni al 338 3361410 o al 346 6794104
Biglietto unico €10

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • “Spartan Race”: la sfida è aperta. Due giorni di gare a Cesenatico

    • dal 30 al 31 maggio 2020
    • Parco di Levante e alcune spiagge del litorale
  • Fede ed eroismo: la presentazione del libro "Van Thuan. Libero tra le sbarre"

    • solo domani
    • Gratis
    • 26 maggio 2020
    • diretta su Zoom
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento