Le Giornate Fai d’Autunno raddoppiano

In attesa di scoprire i luoghi del patrimonio aperti per le visite, il Fondo Ambiente Italiano annuncia al pubblico due appuntamenti consecutivi con le bellezze del territorio

Nel 2020 le Giornate Fai d’Autunno raddoppiano. Questo è l'annuncio del Fondo Ambiente Italiano che, per la prima volta nella storia, propone due fine settimana  consecutivi di aperture straordinarie in tutta Italia. I due weekend in programma sono sabato 17 e domenica 18, sabato 24 e domenica 25 ottobre. 

Questa decisione è stata presa per soddisfare la “voglia di bellezza” delle migliaia di persone che tradizionalmente partecipano alle manifestazioni del Fai e offrire loro non uno, bensì due fine settimana per scoprire beni diversi, nella propria città o in altre ancora inesplorate. 

Come sempre saranno visitabili centinaia di luoghi inaccessibili o poco valorizzati da nord a sud della Penisola, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria. Le visite sono a contributo con prenotazione online vivamente consigliata su www.giornatefai.it. I posti sono limitati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora non sono stati comunicati i beni che saranno aperti, ma si sa che nei due fine settimana saranno dedicati a luoghi diversi. In occasione dell'ultimo evento Fai, le Giornate Fai all'aperto del 27 e 28 giugno, sul territorio romagnolo erano state proposte: nel Cesenate una visita al borgo medievale di Castel d’Alfero, a Ravenna una visita della Pineta Ramazzoti di Lido di Dante, nel Forlivese una passeggiata nel Parco delle sculture di Santa Sofia e nel Parco del Campus universitario di Forlì, nel Riminese un tour tra la Colonia bolognese e la Colonia novarese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento