La Cesena che non t’aspetti: storia e storie del fischietto di San Giovanni

Torna “Cesena che non t’aspetti” con storie di casa nostra poco raccontate. L’appuntamento è per mercoledì, alle 18, presso il bar “Cantera” , piazzetta Guidazzi. A dar man forte al conduttore Gabriele Papi ci sarà Lelio Burgini, appassionato ricercatore. In scena, oltre a vicende di un “San Giovanni che non t’aspetti”, la specialità cesenate del fischietto di zucchero, simbolo della festa cittadina: in tempi remoti considerato una sorta di “scaccia cattivi spiriti e malasorte”, è poi divenuto nel ‘900 uno “scherzetto dolcetto” per i bambini (e non solo), depositario di memoria e consuetudini. Insieme ad  storie sorprendenti. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con lo I.A.T, Ufficio Turismo del nostro Comune. Non serve prenotazione né biglietto.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Un grande presepe artistico per ricordare Tinin Mantegazza

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Piazza della Libertà - Gatteo Mare
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento