John De Leo sul palco del Petrella con "Sento Doppio"

Chiusura in grande stile per la quarta edizione del Petrella Jazz Club, organizzata da Cronopios e JAR – jazzaroundrimini per il cartellone 2017/18 del Teatro Petrella di Longiano.

Lunedì 30 aprile (ore 21,30), in occasione dell’International Jazz Day, la giornata indetta dall’Unesco, sul palco dello storico teatro romagnolo salirà John De Leo, cantante e compositore lughese tra i fondatori, negli anni Novanta, dei Quintorigo. Il giorno successivo, 1 maggio, De Leo sarà tra gli artisti protagonisti del concerto di Cgil, Cisl e Uil a Roma.

Sento Doppio – Musiche dell’Errore ed altri Fonosimbolismi Antiregime il titolo del nuovo progetto musicale dell’artista che sarà proposto al Petrella. Con lui sul palco Fabrizio Tarroni (chitarra e voce) e Franco Naddei (manipolazione del suono, chitarra e voce).

Il progetto in duo con il chitarrista Fabrizio Tarroni è uno dei primi connubi musicali di John. Capace d’interpretare la sua Gibson semi-acustica anche come una vera e propria percussione, Tarroni fonde questa tecnica originale con le idee e la voce eclettica di De Leo. Al collaudato duo, si aggiunge un altro collaboratore storico di John, Franco Naddei, che campiona e manipola i suoni in tempo reale aggiungendo alla matrice acustica un sound complessivamente più elettronico e affascinante.

Come di consueto la serata riproporrà la formula musica + degustazioni di vini e prodotti del territorio: un mix che ha conquistato il pubblico e reso ogni appuntamento del Petrella Jazz Club unico nel suo genere. La degustazione sarà con i vini della Fattoria Paradiso in collaborazione con la Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Forlì e Cesena.

Con John De Leo si chiude una strepitosa edizione del Petrella Jazz Club, inauguratasi il 19 gennaio scorso con il concerto di Cristina Renzetti in versione cantautrice “esordiente” per il pubblico italiano, cui ha fatto seguito, il 23 febbraio, l’appuntamento con Eloisa Manera sperimentatrice intorno al capolavoro Le città invisibili di Italo Calvino, mentre il 9 marzo è salita sul palco del Petrella Eloisa Atti con l’anteprima del nuovo album Edges.

Filo rosso che ha unito le proposte dell’edizione 2018 del Petrella Jazz Club è stata la promozione di nuovi e originali progetti discografici. I concerti sono stati realizzati con il sostegno di Nuovo IMAIE – bando per la promozione di progetti discografici (art. 7 L.93/92) settore audio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Il live unplugged dei Punkreas: sul palco la storia e l'energia della grande band

    • 12 dicembre 2020
    • Vidia Club

I più visti

  • Il porto canale si accende di colori ed emozioni con il Presepe della Marineria

    • Gratis
    • 6 dicembre 2020
    • porto canale di Cesenatico
  • Sei speaker “a kilometro zero” nel nuovo appuntamento di Tedx Cesena

    • Gratis
    • 12 dicembre 2020
    • online
  • Prorogata la mostra "Alberi eretici ermetici" di Marisa Zattini

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 8 dicembre 2020
    • Galleria Comunale d'Arte del Palazzo del Ridotto
  • Il live unplugged dei Punkreas: sul palco la storia e l'energia della grande band

    • 12 dicembre 2020
    • Vidia Club
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento