Il trattorino del rock agricolo della band cesenate "Il Cantiere" al Vidia

  • Dove
    Vidia Club
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 27/12/2019 al 27/12/2019
    21
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Il trattorino del rock agricolo della band cesenate "Il Cantiere" sta per parcheggiare davanti al Vidia Club di San Vittore di Cesena, dove venerdì 27 dicembre, alle ore 22, tornerà a suonare in concerto dopo 25 anni dall'ultima volta in cui si è esibito in questa prestigiosa location, che negli ultimi decenni ha ospitato i nomi più celebrati della musica pop, rap e rock. Era il lontano 26 dicembre 1994, e le cronache narrano che quella sera San Vittore venne invasa da centinaia di fans del gruppo che giunsero in loco a bordo di biciclette, motociclette e persino un trattore con tanto di affollatissimo rimorchio.

D'altronde quell'inverno il gruppo era sulla cresta dell'onda per avere appena pubblicato il suo primo CD "Gatulen", 10 brani autoctoni di musica rock dialettale, rudemente stropicciata dal rhythm and blues di matrice afroamericana ed inesorabilmente pervasa dall'afrore del concime dei nostri campi. La formazione che venerdì sera salirà di nuovo sul palco del Vidia è più o meno la stessa di 25 anni fa, con i redivivi Roberto Lucchi al basso, Paolo di Maggio alla chitarra, Davide Piraccini alle tastiere, Vincenzo Chiesa all'armonica, le coriste Annalia Bianchi e Alessandra Fantini e i tre cantanti che rispondono ai nomi di Maurizio Camaeti, Danilo Galeppi e Matteo Amaducci, tutti a servizio del leader storico del gruppo, Stefano Cecchini. A questi, nel tempo, si sono aggiunti i batteristi Gianluca Donati e Antonio Cecchini e il chitarrista Andrea Fabiani, che portano a 13 i membri della formazione attuale, un po' come si usava fare nelle mega band americane degli anni 70 a cui la musica del gruppo rende spesso omaggio nelle sue composizioni.

Tra i brani in scaletta ci sono quasi tutti i pezzi di "Gatulèn", e proprio per festeggiare questo 25° anniversario dalla sua uscita i ragazzi della band hanno deciso di riservare un esclusivo omaggio ed una piccola sorpresa a chiunque venerdì sera si presenterà con in mano una copia del CD o della musicassetta, ovviamente "originali", che nel dicembre del '94 invasero tutti i negozi di dischi della Romagna. È chiaro che, dopo tutti questi anni, i membri del gruppo non possono più sottrarsi dal prendere nuove responsabilità, anche in campo politico. Dunque è per questo che il concerto del 27 dicembre fornirà l'occasione anche per presentare al pubblico i candidati alle primarie del movimento politico "Podere al popolo", che quest'estate ha preso vita proprio durante la festa del 30° anniversario dalla nascita del gruppo, tenutasi a Cesena, nel chiostro di San Francesco di fronte a un pubblico straripante ed entusiasta. Tra una canzone e l'altra, quindi, i tre candidati Stefano Cecchini, Stefano Galeppi e Stefano Camaeti (che ci tengono a precisare che anche se hanno lo stesso nome non sono parenti fra di loro...) avranno modo di presentare al pubblico i loro, decisamente atipici e singolari, programmi politici. Il costo del biglietto per entrare al concerto è di 5 euro, l'apertura dei cancelli è prevista per le ore 21. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • “Spartan Race”: la sfida è aperta. Due giorni di gare a Cesenatico

    • dal 30 al 31 maggio 2020
    • Parco di Levante e alcune spiagge del litorale
  • Fede ed eroismo: la presentazione del libro "Van Thuan. Libero tra le sbarre"

    • solo domani
    • Gratis
    • 26 maggio 2020
    • diretta su Zoom
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento