Il professore Statunitense Barry Strauss presenta il suo libro “La morte di Cesare”

  • Dove
    Biblioteca Malatestiana
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 30/10/2016 al 30/10/2016
    17:00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Domenica 30 ottobre alle ore 17, nell’Aula Magna della Malatestiana l’Associazione Amici della Biblioteca Malatestiana ospita Barry Strauss, docente di storia della Cornell University di New York ed esperto di storia militare antica, che presenterà il suo libro “La morte di Cesare”.

Converseranno con l’autore il presidente dell’Associazione Amici, Giordano Conti, e la giornalista Elide Giordani. La presentazione sarà accompagnata dalla lettura di alcuni brani del libro da parte di Maurizio Mastrandrea del gruppo teatrale “Teatro delle lune”.

Nella ricostruzione di quei giorni e di quelli che sono seguiti all’uccisione di Giulio Cesare, Barry Strauss ha messo “immaginazione, ingegno e cautela”: qualità che lo stesso autore attribuisce ad un buon storico.

Si sente il cozzare delle armi ma anche la furia delle ambizioni, della sete di ricchezza e di potere che ogni politico romano coltivava come prioritarie in ogni azione.

Strauss ha la capacità di rendere viva la complessità della politica della tarda Repubblica Romana dando spazio anche ai protagonisti secondari. Mentre quelli in primo piano beneficiano delle sue straordinarie doti di ritrattista. Ci pare di vederli, in carne ed ossa, su una scena destinata a cambiare la storia dell’Occidente.

Sabato mattina inoltre, presso l’aula magna del Liceo Classico Vincenzo Monti, Barry Strauss incontrerà gli studenti del secondo anno e dialogherà sulla storia ed in particolare sulla sua ultima opera. L’incontro, organizzato dal prof.Paolo Turroni con la collaborazione di Lorenzo Gasperoni, vedrà la presenza di numerosi classi del secondo anno e la partecipazione, a nome del dirigente, della prof.ssa Regina Di Attanasio. Alcuni studenti del quinto anno tradurranno le parole del professor Strauss, che pur conoscendo bene la lingua italiana, preferisce usare l’inglese quando deve trattare i temi specifici della sua professione: in questo modo, oltre a riflettere sulla storia romana, gli studenti potranno rinforzare anche le loro doti linguistiche.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento