Il film “Human” di Yann Arthus-Bertrand per la rassegna “Here we are”

Giovedì 28 giugno, al Chiostro di San Francesco, nuovo appuntamento con la rassegna cinematografica “Here we are” per riflettere sulle trasformazioni sociali e demografiche in atto nella nostra società.

Si comincia alle 20.30 con “Musica dal mondo”, una playlist realizzata dai ragazzi richiedenti asilo ospitati all’azienda pubblica di servizi alla persona (Asp) di Cesena.

Alle 21.15 sarà proiettato il cortometraggio “La recita” di Guido Lombardi. Protagonista della storia è Chinuè, ragazzina italiana dalla pelle scura. Improvvisamente Chinuè scopre di essere incita e, non potendo rivelare a casa il segreto, mette in piedi una recita aiutata da un’improbabile attrice.

A seguire, la proiezione del film-documentario “Human” di Yann Arthus-Bertrand. Il regista ha compiuto un grandissimo lavoro di ricerca, raccogliendo 2020 interviste a persone di 60 paesi diversi, per permettere loro di eternare i sentimenti più comuni rispondendo alle domande: si sente libero? Qual è il significato della vita? Qual è il suo messaggio per gli abitanti del pianeta? Human è un'opera imponente che, con una capacità di sintesi straordinaria, riunisce le condizioni umane di povertà, guerra, violenza privata e omofobia.

L’appuntamento, ad ingresso libero, fa parte del programma di Cesena Cinema ed è realizzato in collaborazione con il Centro Interculturale “MoviMenti”, l’Azienda pubblica di servizi alla persona Distretto Cesena- Valle Savio e con il patrocinio di Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati (SPRAR) e MigrArti. In caso di maltempo, le proiezioni si terranno in Biblioteca Malatestiana.

Informazioni: Ufficio Cultura Comune di Cesena - 0547 356266 – cesena cultura@comune.cesena.fc.it

Fra le esposizioni tematiche realizzate per approfondire i temi dalla rassegna, si ricorda l’installazione “Elo. La memoria dentro” di Rose Rodriguez e Anton Roca, allestita alla Pinacoteca Comunale (venerdì dalle 14-19, sabato dalle 9-19, domenica e festivi 10-19) e la mostra fotografica “Hotel Splendid” allestita allo spazio espositivo di via Strinati 59 fino al 20 luglio (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00): attraverso i suoi scatti, Andrea Santese ha ripercorso le drammatiche vicende dei quarantaquattro rifugiati ospitati nella struttura di accoglienza cesenaticense.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Cinema all'aperto, tante proiezioni al'Arena San Biagio

    • dal 6 al 23 August 2020
    • Arena San Biagio di Palazzo Guidi
  • Film d'animazione e capolavori italiani al "Cinema sotto le stelle"

    • Gratis
    • dal 3 al 23 August 2020
    • Mercato Saraceno, Bora, San Damiano e Monte Castello

I più visti

  • Musica a Ferragosto con Francesco Sarcina de Le Vibrazioni e altri ospiti

    • da domani
    • Gratis
    • dal 13 al 17 August 2020
    • Gatteo Mare - sedi varie
  • Artigianato e oggetti sorprendenti al Mercatino dei creativi

    • Gratis
    • dal 20 June al 19 September 2020
    • via Baldini e Piazza delle Conserve
  • A Mercato agosto con le 'Piccole Notti Saracene' e i 'Palcoscenici d'estate': un grande omaggio a Fellini

    • dal 30 July al 23 August 2020
  • “100% Federico Fellini”, gli artisti rendono omaggio al grande regista

    • Gratis
    • dal 23 June al 19 September 2020
    • galleria Il Vicolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    CesenaToday è in caricamento