Il duo Ciciriello Santoro racconta il mito con "Iliade, ovvero siamo tutti figli di Troia"

Dalla notte dei tempi l’uomo racconta e ascolta storie. Ed è proprio raccontando e immaginando che struttura il suo sapere e la sua coscienza. Al Teatro Comunale di Gambettola c'è il gradito ritorno del duo Ciciriello - Santoro che nel 2018 sono stati applauditissimi in “Zhoran, storie di zingari e violinì”.

Sabato 1 Febbraio in matinee per le scuole e alle ore 21.00 la narrazione degli ultimi 51 giorni che precedettero la caduta di Troia quando achei e troiani si scontrarono sotto le mura della città in una guerra sanguinosa. Secondo il mito i principi dell’Ellade, guidati da Agamennone, re di Micene, arrivarono sulle sponde di Tracia per riprendersi la bella Elena e, dopo aver assediato per nove anni Ilio, la distrussero dandola alle fiamme. Una guerra lontana e antica che ancora vive dopo millenni nel nostro immaginario come archetipo di tutte le guerre. Una storia prepotente che sembra ripetersi nel tempo, inesauribile e insensata, senza memoria di sé. Come moderni aedi, un narratore e un musicista per esporre di una guerra che si svolge, come un filo teso dal fato, fra le passioni e le fragilità di uomini e dèi, intrecciando le loro esistenze in una storia epica senza tempo. La metrica omerica è affidata ai suoni di Piero Santoro, mentre Giuseppe Ciciriello presta corpo e voce al racconto della “storia di tutte le guerre” con una narrazione retta da gesti semplici ed evocativi.

Il racconto dunque degli ultimi 51 giorni di Troia, una guerra che ancora continua a raccontarci tutte le guerre, che trovano ogni volta pretesti diversi, ma in fondo gli stessi moventi. Una guerra di culture, sulla linea di confine, la storia che si ripete inesauribile e insensata, senza memoria di se stessa. Questa Iliade è un racconto moderno, proposto nel modo più antico: in scena la maestria di un narratore, uno sgabello e la musica evocativa di una fisarmonica.
Parole e gesti narrano dei protagonisti di una guerra lontana ma che ancora continua a raccontarci il tempo che viviamo e a svelarci il nostro presente.

Biglietto intero € 12,00 ridotto € 10,00 info e prenotazioni 3926664211

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Da Alice Rohrwacher a Mariangela Gualtieri, il teatro riflette sull’energia femminile

    • dal 16 al 25 ottobre 2020
    • Palazzo del Ridotto
  • Palcoscenico a Palazzo Oir: Giacomo Garaffoni in scena con il monologo "Cassandra"

    • da domani
    • dal 24 al 25 ottobre 2020
    • Palazzo Oir
  • "My Body", la prova aperta della nuova coreografia di Stefania Tansini

    • solo domani
    • 24 ottobre 2020
    • Teatro Petrella

I più visti

  • La Mille Miglia sfreccia sull'asfalto romagnolo: ecco il percorso delle auto storiche

    • solo oggi
    • Gratis
    • 23 ottobre 2020
  • Il centro si popola di zombie per un Halloween in stile “The Walking Dead”

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Centro storico
  • Le Giornate Fai d'Autunno alla scoperta di Palazzo Oir e dello studio di Arnaldo Mussolini

    • dal 17 al 25 ottobre 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Da Leonardo da Vinci a Renato Serra: il tour in centro fra storia e “Cesenati illustri”

    • fino a domani
    • dal 3 al 24 ottobre 2020
    • Centro storico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    CesenaToday è in caricamento