Giornate Fai all'aperto fra storia e tradizione: nel borgo medievale si riscopre la lavorazione della pietra

  • Dove
    Castel d'Alfero
    Indirizzo non disponibile
    Sarsina
  • Quando
    Dal 27/06/2020 al 28/06/2020
    dalle 10:00 alle 18:00
  • Prezzo
    3-5 euro
  • Altre Informazioni

Le Giornate Fai all'aperto giungono anche el territorio cesenate il 27 e 28 giugno. Un nuovo appuntamento del Fai tutto all’aperto per dimostrare che vivere gli spazi esterni può convivere con le norme sanitarie nazionali e regionali. Una vera e propria immersione fra natura e cultura.

Per l'occasione si potrà visitare Castel d’Alfero, borgo medievale abbandonato sito nel comune di Sarsina ma vicinissimo ad Alfero, nel comune di Verghereto. Un luogo di grandissimo interesse storico al quale si combina la visita al laboratorio di lavorazione della pietra serena gestito da Emanuele Bernabini per scoprire come questo materiale era (ed è) cavato e lavorato. Uno specchio su storia, tradizioni e artigianato che costituiscono il patrimonio immateriale delle nostre terre.

Orari di vista: sabato e domenica dalle 10:00 alle 18:00 (ingresso ogni ora, ultimo ingresso ore 18:00); gruppi di massimo 15 persone.

Prenotazioni: Per evitare code, lunghi tempi di attesa e dunque per gestire in completa sicurezza la visita sarà obbligatorio prenotare online la visita al sito giornatefai.it. Le prenotazioni aprono martedì 23 giugno e si chiudono tassativamente venerdì 26 alle ore 15:00.

Per confermare la prenotazione viene inoltre richiesto un contributo minimo di 3€ per gli iscritti e di 5€ per i non iscritti, da versare con carta di credito o PayPal al momento dell’iscrizione. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento