All'enoteca Burioli una degustazione di vini insieme al campione Francesco Moser

Il mito del ciclismo italiano Francesco Moser approda in Romagna e fa tappa all'Enoteca Burioli. L’occasione per incontrare il campione italiano che ha totalizzato il maggior numero di successi sulle due ruote si concretizzerà venerdì 3 marzo dalle ore 17 alle ore 19 presso l’Enoteca di Budrio di Longiano, dove sarà presente il sommelier e podista Filippo Burioli ad accoglierlo per parlare insieme di vino.

Il vino per Moser è infatti una questione di famiglia. Partito dalla campagna prima di approdare al ciclismo, vincitore negli anni '70 e '80 di un Giro d’Italia, tre Parigi-Roubaix, un campionato del mondo su strada e uno su pista e il record dei 51,151 a Città del Messico nel 1984 (sottraendo dopo 12 anni il dominio a Eddy Merckx), deposita la bicicletta nel 1988 al termine della carriera e torna "alla terra". O meglio, ai vigneti dell’azienda agricola di famiglia nelle colline sopra Trento, lungo l’Adige. Insieme ai figli coltiva vari tipi di uve, ma il suo prodotto più famoso è lo spumante metodo classico TrentoDoc 51,151, che prende il nome dal record che stabilì appunto nel 1984 a Città del Messico.

Occasione più unica che rara per degustare, insieme a Francesco Moser che li presenterà, il Brut 51,151, il Gewurztraminer, il Teroldego e il Lagrein.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento